POGGIBONSI

Lite di condominio finisce in rissa, tre arresti

19.05.2014 - 12:34

0

Dalle parole ai fatti il passo è stato breve e così una banale lite di condominio si è trasformata in una vera resa dei conti senza esclusione di colpi. E pensare che a scatenare la rissa è stata una discussione legata al giardino. In tre, tra cui padre e figlio, in manette. Alla sala operativa dei carabinieri arriva una richiesta di intervento girata alla pattuglia del radiomobile di Poggibonsi che in pochi minuti raggiunge la località Bibbiano nel comune di Colle Val d’Elsa. Al loro arrivo trovano tre persone, padre e figlio e un altro condomino, che si affrontano. Non solo il più giovane, P.C. di 18 anni, impugnava una roncola mentre si scagliava contro l’altro uomo in aiuto del padre. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri infatti la lite avrebbe visto coinvolto inizialmente C.C. di 60 anni e C.V. di 40, entrambi dello stesso condominio. Oggetto del contendere il taglio dell’erba. Come purtroppo spesso accade vecchie ruggini e incomprensioni mai risolte sono venute improvvisamente a galla scatenando una reazione violenta. Dalle offese si è presto passati alle mani con C.V. che avrebbe colpito con un pugno all’occhio C.C., procurando una ferita guaribile in cinque giorni. E’ a questo punto che sarebbe intervenuto il figlio diciottenne in aiuto del padre. Il ragazzo ha afffrontato l’uomo con una roncola in mano e proprio con questa lo ha ferito a un braccio. Medicato in ospedale C.V. la prognosi per lui è stata di sette giorni. I carabinieri hanno arrestato tutti e tre per rissa, lesioni personali e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

(Agenzia Vista) Milano, 16 luglio 2018 "Liberi e Uguali è un oggetto politico autonomo ma non autosufficiente ma disponibile ad alleanze ma dopo che si sarà creato un proprio progetto e obiettivo. Non è questo il momento di parlare di alleanze, ciò però non significa che non ci possano essere". Lo ha detto il leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso a margine dell'assemblea del partito a Milano ...

 
Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018