Crisi dei camper, la Lega attacca: "Persa la metà della produzione, troppe chiacchiere e pochi fatti"

Crisi dei camper, la Lega attacca: "Persa la metà della produzione, troppe chiacchiere e pochi fatti"

La segreteria valdelsana polemizza sul fatto che l'ultimo accordo sottoscritto per il distretto ripropone solo cose vecchie

18.12.2012 - 11:31

0

La segreteria valdelsana della Lega Nord polemizza sulla crisi dei camper. "Pochi giorni fa - si ricorda in una nota - le sigle sindacali avevano sottoscritto un accordo con le aziende del distretto, la Regione, la provincia e i Comuni che prevede interventi per ricerca e sviluppo, formazione, internazionalizzazione, contratti di rete e filiera, miglioramento dei servizi post vendita e delle infrastrutture". La segreteria della Lega Nord, però, è molto critica sull'argomento e attacca: "Basta con tavoli e tavolini vari per fare bella figura mediatica. Qui la gente attende da anni una soluzione per il futuro delle proprie famiglie, non i discorsi di palazzo. Nel 2007 era stato sottoscritto un accordo che prevedeva già le cose che stanno propinando oggi ai lavoratori. I fatti però parlano di un distretto che ha perso la metà della produzione e che vede i propri operai con la spada di Damocle sulla testa della loro famiglie. Già nel 2007 i politici locali, con il beneplacito sindacati, si erano impegnati a sostenere specifici strumenti di finanziamento e leggi di sostegno al settore della cameristica, come si legge nei documenti. Se ancora oggi c'è bisogno di attuare gli stessi interventi, sarebbe interessante sapere cosa hanno fatto i componenti del Comitato di Gestione tecnico-politico di monitoraggio dell'attuazione di quel protocollo d'intesa. Di sicuro non hanno venduto nemmeno un camper. Troppe chiacchiere e pochi fatti". 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini" Il Partito democratico ha chiesto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di riferire in Parlamento sul viaggio di Matteo Salvini in Russia, in occasione dei Mondiali di calcio. La deputata Lia Quartapelle: "Salvini è andato in Russia per prendere ordini: è tornato ...

 
Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione Nuovo canale social per Montecitorio, che dal 19 luglio è presente anche su Instagram. Ecco il video di presentazione dell'account della Camera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018