Il calcio riparte, nasce "Siena 2019"

Staffieri della Cascina con Fauli del Gruppo Bassilichi

SIENA

Il calcio riparte, nasce "Siena 2019"

18.07.2014 - 10:37

0

Il nuovo Siena si è messo in moto. La società che nasce dalle ceneri della gloriosa Robur vedrà al timone il Gruppo La Cascina presente a Siena, tra l’altro, anche nella gestione degli storici marchi Nannini. E' stata costituita davanti ad un notaio la “Siena 2019 srl”, che sarà il dopo Ac Siena.
Il sindaco Bruno Valentini ha incontrato negli uffici del palazzo comunale gli amministratori del Gruppo La Cascina (presente anche il direttore Cataldo Staffieri) che hanno illustrato il progetto per il nuovo Siena e la strategia da perseguire. Il rendez-vous è proseguito alla presenza dell’assessore allo sport Leonardo Tafani a cui ha partecipato pure Francesco Fauli del Gruppo Bassilichi che però non parteciperà direttamente alla costituzione dell’iniziativa (anche il Gruppo Pianigiani non ci sarà). L’investimento iniziale si aggirerebbe intorno al milione e mezzo di euro. La nuova proprietà si è detta disponibile a dare una quota all’azionariato popolare con un relativo rappresentante nel Consiglio di amministrazione così come auspicato anche dallo stesso Tafani.
Nelle prossime ore sarà quindi costituito il cda (potrebbe essere di 6 membri) e sarà nominato un presidente che ancora deve essere individuato. L’idea più stimolante è quella che porta ad Alessandro Nannini, che segnerebbe un ritorno storico della famiglia ai vertici del Siena dopo le tantissime stagioni del passato che videro il babbo Danilo al timone della beneamata Robur. Altri nomi che piacciono particolarmente sono quelli del professore Giovanni Buccianti e dell’avvocato Massimo Carignani. Tra i ritorni storici ci sarebbe pure quello di Stefano Osti in qualità di segretario.
Il lavoro è impegnativo anche sul fronte tecnico con la ricerca di un allenatore. L’ipotesi più probabile vede in pole position l’ex mister della Colligiana Paolo Molfese. Altri nomi papabili per la panchina sono quelli degli ex Stefano Argilli ed Enrico Chiesa mentre sembra molto difficile l’arrivo di Michele Mignani. C’è poi la questione dell'allestimento di una rosa competitiva. L’idea è quella di avere doppioni di Under in tutti i ruoli e ripartire da due figure importanti della Robur storica, Simone Vergassola e Simone Farelli. Inoltre ci sarà da mettere a punto il piano sugli impianti sportivi da utilizzare per gli allenamenti, probabilmente il Siena lascerà Colle Val D'Elsa e si avvicinerà alla città (aperte le ipotesi Acquacalda o Cerchiaia).
Il sindaco Bruno Valentini invierà la lettera di presentazione per l'accesso al prossimo campionato di serie D. Nel frattempo Gabriele Corradi, ex consigliere comunale e babbo dell'ex Nazionale Bernardo, ha confermato la notizia del Corriere di Siena, ovvero l'interesse del figlio verso la nuova società bianconera. Non un coinvolgimento diretto con quote azionarie, ma attraverso una collaborazione fattiva.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Ecco come mangia una balenottera

Per la prima volta in assoluto, in Antartide gli scienziati dell’Università della California, supportati dal WWF, hanno applicato una telecamera a una balenottera minore (Balaenoptera acutorostrata) una delle specie di cetacei meno conosciuta al mondo. La telecamera inizialmente posizionata sul dorso attraverso un sistema di ventose, si è rischiosamente spostata sul fianco dell’animale rimanendo ...

 
Indonesia, erutta il vulcano: ceneri a 5000 metri altezza

Indonesia, erutta il vulcano: ceneri a 5000 metri altezza

Giakarta (askanews) - Una eruzione spettacolare che ha innalzato nuvole di cenere fino a cinquemila metri di altezza. E' quella del vulcano Sinabung sull'isola indonesiana di Sumatra. Le ceneri hanno ricoperto interi villaggi alle pendici del monte.

 
'Ndrangheta, 41 arresti in Calabria-Toscana: sequestrati 120 mln

'Ndrangheta, 41 arresti in Calabria-Toscana: sequestrati 120 mln

Milano (askanews) - Doppio blitz contro i patrimoni della 'ndrangheta in Calabria e Toscana: in totale 41 persone sono state fermate o arrestate da Direzione investigativa antimafia, carabinieri e guardia di Finanza, in un due distinte operazioni ma collegate tra di loro. In Calabria, su mandato della Dia di Reggio Calabria, con l'operazione "Martingala" sono state fermate 27 persone accusate, a ...

 
CIO: molto delusi se caso di doping russo confermato

CIO: molto delusi se caso di doping russo confermato

PyeongChang (askanews) - "Ovviamente è molto deludente per noi se, ripeto se, un caso di doping viene confermato. D'altra parte questo dimostra che abbiamo un sistema di controlli efficiente di test per verificare che gli atleti russi siano puliti. Sono stati sottoposti a un livello molto significativo di test, più di altri. Ma quando, in senso generale, un atleta viene trovato positivo per noi è ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018