Robur, la fine è vicina. Dove trovare 7 milioni di euro?

SERIE B

Robur, la fine è vicina. Dove trovare 7 milioni di euro?

09.07.2014 - 13:45

0

Ancora nessuna novità sul Siena e la fine si fa sempre più vicina. Meno di una settimana e la Robur poi conoscerà il proprio destino che, stando alla situazione attuale, sembra segnato. Fallimento e calcio che sparisce da sotto la Torre del Mangia, con la (remota) possibilità di ripartire dalla serie D.
Situazione drammatica, dunque. Ci sono da trovare sette milioni di euro e non si riesce a capire come sia possibile riuscire a trovare ciò che non si è reperito fino a questo momento. Le dimissioni di Massimo Mezzaroma appaiono tardive, e anche il sindaco Valentini non ha perso occasione per sottolinearlo, due giorni fa, mandando altre frecciate velenose alla proprietà. Il consigliere Alberto Parri ha ricevuto, ufficialmente, la delega a trattare con i giocatori per il piano di decurtazione e rateizzazione degli stipendi che potrebbe dare un minimo di respiro a una situazione veramente drammatica.
Teoricamente il Siena è senza testa, sebbene l'impegno di Parri sia quello di tentare un disperato salvataggio. Che non può prescindere, però, dal dialogo con la famiglia Mezzaroma, ancora padrona del Siena, con il Monte dei paschi, che detiene le azioni di Mezzaroma in pegno a garanzia dell'enorme debito. E con gli eventuali compratori, Raffaele Tartaglia in testa.
Da tutto questo deve scaturire il denaro per sanare le pendenze amministrative e iscrivere la squadra alla serie B. Strada difficilissima e intricata, soprattutto se non c'è il "cash", cioè la liquidità immediata o quasi. Meno di sette giorni sono pochissimi, come detto, per tentare di trovare quello che non si è trovato prima. E, del resto come in passato, non c'è certo grande trasparenza sulla situazione, tanto che dirigenti e interessati si affidano a scarni e saltuari comunicati.

La rateizzazione degli stipendi, secondo i rappresentanti del Siena, potrebbe consentire l'iscrizione. Resta da capire chi, anche in caso di abbattimento di questi costi, si accollerebbe la restante cifra da versare, se l'attuale proprietà (soci senesi compresi) o Raffaele Tartaglia in qualità di compratore. E resta da capire come poi, a settembre, reperire il resto del denaro per sanare il resto del piano di cui sopra.
Dettagli? Probabilmente sì, visto che la priorità assoluta sarebbe salvare il Siena e iscriverlo alla serie B. Ma dettagli importanti.
Nel frattempo, anche nel caso ci fosse una svolta nelle questioni bianconere, il Siena si troverebbe a dover ripartire da zero in quasi tutto: allenatore, direttore sportivo ed anche giovanili, visto che Andrea Innocenti si è accasato al Bari, dopo l'ottimo lavoro svolto negli ultimi due anni con il settore giovanile della Robur. Il suo nome è stato fatto ufficialmente in occasione della presentazione del diesse Antonelli in Puglia. Come se non bastasse, non ci sono più il preparatore dei portieri e il medico sociale, mentre il resto dello staff è in attesa di sapere se rimarrà o meno. Un problema in più, anche se non è questa la priorità attuale: di certo, però, le difficoltà aumentano. Sempre di più. E la fine non si vede. O, meglio, si vede eccome.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Musica e balli alla veglia per Johnny Hallyday alle Antille

Musica e balli alla veglia per Johnny Hallyday alle Antille

Saint-Barthélemy (askanews) - Ultimo viaggio per Johnny Hallyday: il cantante-icona francese è stato sepolto a Saint-Barthélemy, isola delle Antille dove possedeva una villa. E' stato l'ultimo atto di quasi una settimana di omaggi, culminati sabato sugli Champs-Elysées. La salma di Halliday, morto nella notte tra martedì e mercoledì della settimana scorsa all'età di 74 anni, è arrivata sull'isola ...

 
Il Bitcoin vola al debutto in borsa, oltre 18.000 dollari

Il Bitcoin vola al debutto in borsa, oltre 18.000 dollari

Chicago (askanews) - Un esordio entusiasmente. Il Bitcoin è balzato oltre i 18.000 dollari al debutto sulla prima piazza finanziaria globale. Gli scambi della controversa criptomoneta sono iniziati alla mezzanotte (ora italiana) tra domenica 10 e lunedì 11 dicembre sulla Chicago board options exchange, uno dei principali mercati delle opzioni, al prezzo di 15.000 dollari. Il traffico è stato così ...

 
Netanyahu: Gerusalemme capitale d'Israele, così la pace possibile

Netanyahu: Gerusalemme capitale d'Israele, così la pace possibile

Bruxelles, (askanews) - Il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele "rende la pace possibile". Così il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu da Bruxelles sulla decisione del presidente degli Stati Uniti di riconoscere la città santa capitale dello Stato ebraico. "Gerusalemme è la capitale d'Israele, nessuno lo può negare. Ciò non esclude la pace, ciò rende la pace possibile ...

 
Giuseppe Mancino: da pizzaiolo mancato a chef due stelle Michelin

Giuseppe Mancino: da pizzaiolo mancato a chef due stelle Michelin

Viareggio (askanews) - Un errore da pizzaiolo, e via dal forno: spostato in cucina. Nasce così il percorso stellato di Giuseppe Mancino, chef al Piccolo Principe, il ristorante gourmet dello storico Grand Hotel Principe di Piemonte, in Versilia. "Non ho mai pensato di fare lo chef - dice Mancino - è stato un errore, uno sbaglio. Il mio primo lavoro era fare il pizzaiolo, forse nella pizzeria ...

 
Fabrizio Frizzi torna in tv

Il fatto

Fabrizio Frizzi torna in tv

"Tornerò a condurre L'Eredità il 15 dicembre, prima insieme a Carlo Conti, poi continuerò da solo". E' stato lo stesso Fabrizio Frizzi a confermarlo, durante la puntata di ...

06.12.2017

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Gossip

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Impossibile non notarla durante questo photoshoot a Brooklyn. Scollo esagerato, mini-abito e stivali altissimi, Gisele Bundchen è mozzafiato con questo look newyorkese. ...

05.12.2017

Daniele Bossari vince il Grande Fratello Vip. Ecco chi è

Televisione

Daniele Bossari vince il Grande Fratello Vip. Ecco chi è

Daniele Bossari ha vinto la seconda edizione del Grande Fratello Vip, condotto Ilary Blasi e Alfonso Signorini. In finale ha battuto Luca Onestini ottenendo il 52% delle ...

05.12.2017