Monteriggioni, torna "Corri sulla Francigena" per sportivi e non solo

Domenica 11 oltre alla corsa agonistica anche un percorso trekking. Si parte da Abbadia Isola con arrivo a Fontebecci

08.11.2012 - 12:26

0

Torna domenica 11 novembre "Corri sulla Francigena", la manifestazione podistica che parte da Abbadia Isola ed arriva fino alle porte di Siena, seguendo il tracciato dell’antica via. Oltre agli agonisti, sarà possibile percorrere i quasi 15 km di itinerario anche camminando. All'arrivo sarà disponibile per tutti un servizio di navetta per il ritorno al punto di partenza. La manifestazione sportiva Corri sulla Francigena è organizzata come sempre dall'Associazione Monteriggioni Sport e Cultura, col patrocinio ed il contributo del Comune di Monteriggioni.
Programma
Lo starter sparerà alle 9.30 di domenica 11 novembre il colpo della partenza della gara podistica lunga km. 14,800, mentre chi vuole camminare potrà lasciare Abbadia Isola già dalle 8.30. Il tracciato, dopo essersi lasciato alle spalle il borgo storico di Abbadia Isola attraversa l’antico padule del Canneto e dopo circa 2 km pianeggianti, ci si inerpica su un tratto scosceso fino alla sommità della collina di Campassini e seguendo l'antico selciato si arriva al ponte di origine romana Pontarrosso poi si lascia il percorso ufficiale della Francigena in vista dell'abitato di Cerbaia. Si taglia la Cassia all'altezza del bivio del Poggiolo ed in mezzo ai vigneti si affronta l'insidiosa discesa sterrata che conduce fino alla Cappella delle Trafisse a Badesse per poi affrontare la lunga salita che transitava dall'antico spedale di Uopini per giungere all’ultimo saliscendi del Braccio ed imboccare una ripida discesa fino all’ultimo strappo che conduce al piazzale della Direzione Generale di ChiantiBanca. La quota di partecipazione è di 5 euro e le iscrizioni possono essere fatte fino a 10 minuti prima della partenza. La gara è valida per il Trofeo Gran Fondo Uisp 2013.
Viabilità
Per lo svolgimento della manifestazione al fine di agevolare iscrizioni e partenze, la piazza di Abbadia Isola dovrà essere lasciata sgombra da automezzi dalle ore 7.30 alle 10.30 della domenica 11 novembre. Sarà istituito un divieto di transito e sosta quindi nella piazza antistante il borgo antico e parallela alla strada provinciale 74 (ad esclusione dei veicoli di servizio dell'organizzazione).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018