Ivoriano accoltella autista Tiemme, carabiniere spara e lo ferisce

Le indagini dei carabinieri

SIENA

Ivoriano accoltella autista Tiemme, carabiniere spara e lo ferisce

29.07.2017 - 18:29

0

Ivoriano accoltella autista Tiemme, poi aggredisce i carabinieri che lo fermano sparandogli a una gamba.

Diventano via via più chiari i contorni dell'aggressione a coltellate subita da un autista della Tiemme (40 anni circa, residente a Rapolano Terme) e avvenuta nel pomeriggio del 29 luglio 2017 a Santa Colomba, nel comune di Monteriggioni.

L'autista della linea S37 - per motivi ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri - è stato colpito tre volte con un coltello dall'ivoriano di 19 anni. Il ragazzo è poi uscito dal mezzo. Dopo pochi minuti è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri, nel frattempo avvisati dai residenti.

Alla vista dei militari l'extracomunitario invece di calmarsi si è scagliato contro gli stessi. Pare che prima abbia lanciato contro di loro una bottiglia, poi abbia cercato di aggredirli con il coltello. A quel punto uno dei militari ha tirato fuori la pistola di ordinanza, ha prima esploso un colpo in aria, ma vedendo che il giovane stava per raggiungere il collega, gli ha sparato ad una gamba.

L'autista della Tiemme, Alessandro Martini, è stato immediatamente condotto al Santa Maria alle Scotte dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ed è attualmente in prognosi riservata. L'extracomunitario, invece, è stato medicato al pronto soccorso. Ovviamente ai suoi polsi sono scattate le manette. L'ivoriano per diversi anni era stato ospite della struttura

Tiemme esprime vicinanza e solidarietà all’autista con una nota.

“Si tratta di un fatto molto grave – commenta il presidente di Tiemme Spa, Massimo Roncucci, che ha subito raggiunto l’Ospedale Le Scotte di Siena per assicurarsi delle condizioni di salute dell’uomo e trasmettere solidarietà alla sua famiglia – purtroppo sono episodi che nel mondo degli autoferrotranvieri si stanno verificando e che impongono una riflessione sulle modalità di prevenzione a bordo. Forniremo la massima collaborazione alle Forze dell’Ordine, con le quali abbiamo già avviato forme di collaborazione per trovare soluzioni più funzionali alla sicurezza del nostro personale e dei passeggeri”.

L'autista ferito - precisa Tiemme - si trovava alla guida di un autobus quando è stato aggredito, apparentemente senza alcun motivo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Ecco come mangia una balenottera

Per la prima volta in assoluto, in Antartide gli scienziati dell’Università della California, supportati dal WWF, hanno applicato una telecamera a una balenottera minore (Balaenoptera acutorostrata) una delle specie di cetacei meno conosciuta al mondo. La telecamera inizialmente posizionata sul dorso attraverso un sistema di ventose, si è rischiosamente spostata sul fianco dell’animale rimanendo ...

 
Indonesia, erutta il vulcano: ceneri a 5000 metri altezza

Indonesia, erutta il vulcano: ceneri a 5000 metri altezza

Giakarta (askanews) - Una eruzione spettacolare che ha innalzato nuvole di cenere fino a cinquemila metri di altezza. E' quella del vulcano Sinabung sull'isola indonesiana di Sumatra. Le ceneri hanno ricoperto interi villaggi alle pendici del monte.

 
'Ndrangheta, 41 arresti in Calabria-Toscana: sequestrati 120 mln

'Ndrangheta, 41 arresti in Calabria-Toscana: sequestrati 120 mln

Milano (askanews) - Doppio blitz contro i patrimoni della 'ndrangheta in Calabria e Toscana: in totale 41 persone sono state fermate o arrestate da Direzione investigativa antimafia, carabinieri e guardia di Finanza, in un due distinte operazioni ma collegate tra di loro. In Calabria, su mandato della Dia di Reggio Calabria, con l'operazione "Martingala" sono state fermate 27 persone accusate, a ...

 
CIO: molto delusi se caso di doping russo confermato

CIO: molto delusi se caso di doping russo confermato

PyeongChang (askanews) - "Ovviamente è molto deludente per noi se, ripeto se, un caso di doping viene confermato. D'altra parte questo dimostra che abbiamo un sistema di controlli efficiente di test per verificare che gli atleti russi siano puliti. Sono stati sottoposti a un livello molto significativo di test, più di altri. Ma quando, in senso generale, un atleta viene trovato positivo per noi è ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018