Ascianese di 31 operata alle Scotte, muore dopo tre mesi. Aperta una indagine

Siena

Ascianese di 31 anni operata alle Scotte, muore dopo tre mesi e mezzo di calvario. Aperta una indagine

La donna è deceduta il 27 dicembre in una clinica di Bergamo dopo una lunga serie di ricoveri. La famiglia vuole la verità. Sequestrate le cartelle cliniche, disposta l'autopsia

03.01.2017 - 12:02

0

I familiari di una donna di Asciano, Sara Roncucci, morta lo scorso 27 dicembre a 31 anni, si sono rivolti alla magistratura per fare luce sul decesso. Secondo una dettagliata denuncia che hanno presentato alle forze dell'ordine, la morte sarebbe avvenuta dopo un lungo calvario iniziato a seguito di un intervento per il posizionamento di un "mini by pass gastrico", avvenuto il 2 settembre all'ospedale delle Scotte di Siena. La Roncucci, residente a Latina dove viveva con il compagno e i suoi due figli, dopo essere stata dimessa dal policlinico senese, ha accusato delle complicanze. Secondo la denuncia dopo un primo accertamento e conseguente dimissione all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, è stata ricoverata nello stesso centro laziale per una grave emorragia addominale. Colpita da arresto cardiaco, è rimasta ricoverata in stato di coma, di nuovo operata e poi trasferita il 7 dicembre in una clinica specializzata nella riabilitazione neurologica, la Habilita di Ciserano, in provincia di Bergamo. La situazione - secondo Studio 3A, la società specializzata a livello nazionale nella valutazione delle responsabilità civili e penali che segue il caso per conto della famiglia - è precipitata la notte del 27 dicembre, quando la donna è spirata per un nuovo arresto cardiaco.

"A seguito della denuncia - spiega ancora Studio 3A - il Pm della Procura di Bergamo, Gianluigi Dettori, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, al momento contro ignoti, e ha già disposto il sequestro di tutte le cartelle cliniche e l'autopsia sulla salma, trasferita nell'obitorio dell'ospedale San Giovanni XXIII di Bergamo: l'esame autoptico si terrà l'11 gennaio". 

Con tutta probabilità saranno indagati diversi medici e per le strutture sanitarie coinvolte si profila una lunga battaglia legale con una richiesta di risarcimento di svariate centinaia di migliaia di euro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa Italia, lo chef Graziano Prest: la cucina ampezzana in Corea

Casa Italia, lo chef Graziano Prest: la cucina ampezzana in Corea

PyeongChang (askanews) - Casa Italia, durante le Olimpiadi invernali di PyeongChang, è stata anche un punto di riferimento per la ristorazione. A gestire la cucina e a offrire pranzi e cene sempre di alto livello, il Coni ha chiamato lo chef Graziano Prest, dal ristorante Tivoli di Cortina d'Ampezzo, che si fregia di una stella Michelin. "Siamo particolarmente orgogliosi - ci ha detto lo chef - ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in calo, Milano -0,84%

Le Borse europee chiudono in calo. Dall'ultimo meeting di gennaio del board della Fed, la banca centrale americana, emergerebbe l'intenzione di alzare i tassi di interesse in maniera graduale nel 2018, dal momento che l'economia americana sta registrando una ripresa migliore del previsto. Tra le piazze del Vecchio Continente, Milano segna -0,84%, in rosso anche Londra -0,40%, sulla parità ...

 
Formula 1, presentata la nuova Ferrari da gara: è la SF71H

Formula 1, presentata la nuova Ferrari da gara: è la SF71H

Maranello (askanews) - Si chiama SF71H ed è la nuova Ferrari da Formula 1 con cui la scuderia di Maranello tenterà l'assalto al mondiale piloti e costruttori per la stagione 2018. Al volante ancora Sebastian Vettel, secondo nel 2017 e Kimi Raikkonen che cercheranno di riagguantare il titolo piloti che manca al team italiano dal 2007. La nuova rossa è stata svelata nell'auditorium di Maranello, ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018