Cerca

Venerdì 20 Gennaio 2017 | 14:56

ESCLUSIVO

Scaramelli: "Spezzare le filiere di potere a Siena. Non mi candido, ma serve un nuovo sindaco"

Scaramelli: "Spezzare le filiere di potere a Siena. Non mi candido, ma serve un nuovo sindaco"

Il consigliere regionale Stefano Scaramelli

Per avere un nuovo futuro Siena deve avere la forza di spezzare le filiere di potere che condizionano la vita della città. Il merito deve prevalere sulle raccomandazioni del potente di turno, le nuove generazioni devono avere maggiori possibilità. Deve cambiare tutto, sia in politica che in sanità, passando per l'Università. Lo sostiene il consigliere regionale Stefano Scaramelli in una lunga e clamorosa intervista concessa in esclusiva al Corriere di Siena. Scaramelli annuncia ufficialmente che non si candiderà sindaco di Siena, ma boccia l'amministrazione Valentini, la gestione del Pd cittadino e quella delle Scotte. E sostiene addirittura che se fosse un elettore senese in un eventuale ballottaggio tra Valentini e Piccini voterebbe il secondo. E tra le righe non esclude per il futuro una sua candidatura a presidente della Regione Toscana.

Intervista completa nel Corriere di Siena del 27 dicembre 2016

Più letti oggi

il punto
del direttore