Sì alle auto elettriche, in arrivo 43 colonnine di ricarica

SIENA

Sì alle auto elettriche, in arrivo 43 colonnine di ricarica

23.09.2014 - 10:05

2

La mobilità elettrica è una realtà per Siena e il territorio limitrofo. E per incentivare l’utilizzo di veicoli elettrici, a vantaggio dell’ambiente, il Comune si è impegnato a dotare la città di colonnine di ricarica. Di prossima realizzazione infatti la rete delle 43 infrastrutture di ricarica e dei 15 totem informativi a tecnologia Enel, soggetto aggiudicatario della gara per la fornitura: i dispositivi saranno dislocati nei punti strategici della città, con particolare attenzione al criterio dell'interoperabilità, e anche nei comuni limitrofi di Asciano, Castelnuovo Berardenga, Monteroni d'Arbia, Rapolano Terme e Sovicille. “Siena è sempre più una città smart - ha introdotto Mancuso - capace di migliorare la qualità della vita dei propri abitanti, anche grazie a un complessivo progetto di modernizzazione che vede nella mobilità sostenibile uno dei suoi maggiori punti di forza, non solo in termini di crescita e sviluppo, ma anche di attrattività del territorio”.
L'utilizzo delle colonnine da parte degli utenti si presenta facile e sicuro: è infatti sufficiente abilitarsi al servizio tramite l'utilizzo delle apposite smartcard rilasciate da una qualsiasi compagnia energetica operante nel settore della mobilità elettrica. Le colonnine, attive 24 ore su 24, permetteranno ai veicoli elettrici piena libertà di movimento all'interno della città e dei comuni della provincia. Per gli utenti sarà, inoltre, possibile ricaricare i mezzi in qualsiasi altro punto dell'infrastruttura dislocato sul territorio nazionale che abbia adottato un analogo sistema di ricarica: Hera e Iren (Emilia Romagna), Acea (Roma), A2A (Milano) e Asm (Terni). Sul sito www.eneldrive.it è possibile individuare l'esatta ubicazione delle colonnine in tutta Italia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • macedonico

    25 Settembre 2014 - 07:07

    Per esser più chiaro: La norma UNI 10389 fissa per convenzione i poteri calorifici di alcuni combustibili in questo modo: Gas naturale 8250 kcal/nm³ GPL 27000 kcal/nm³ Gasolio 10210 kcal/kg Olio combustibile 9870 kcal/kg Detto questo, le normali centrali elettriche termiche (che bruciano combustibile per ottenere energia elettrica) hanno un rendimento del 40% ca. Questo vuol dire che nella centrale entra 1kwh di energia termica ed escono fuori solo 0.4kwh di energia elettrica. Quindi per produrre un kwh elettrico abbiamo bisogno di 1/0.4=2.5kwh termici. Ma le centrali elettriche non sono accanto alle colonnine distributrici, per questo, un altro 30% di energia si perde per strada. Ecco spiegato il rapporto tra 1 (energia alla colonnina) e 3 (combustibile bruciato da Enel) Basta?

    Report

    Rispondi

  • macedonico

    24 Settembre 2014 - 08:08

    Auto elettriche? Se viaggio con l'auto elettrica non inquino ma faccio inquinare. Rapporto: tre unità di combustibile per ogni unità di elettricità prodotta. Lo sanno tutti, ma si continua con questo bluff. Saluti.

    Report

    Rispondi

Più letti oggi

Mediagallery

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Milano (askanews) - Si sono guardati e sorrisi a lungo, poi si sono presi per mano e così si sono scambiati le promesse di matrimonio: il principe Harry d'Inghilterra e Meghan Markle sono diventati marito e moglie nella cappella di St George del castello di Windsor. La sposa, arrivata in auto con la madre Doria, è entrata da sola in chiesa, seguita dai 10 paggetti e damigelle, tra cui i ...

 
Mattarella alla cerimonia per i 150 anni dei Corazzieri

Mattarella alla cerimonia per i 150 anni dei Corazzieri

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto alla cerimonia per il 150esimo anniversario di costituzione del Reggimento Corazzieri presso la caserma "Magg. Alessandro Negri di Sanfront" di Roma. Mattarella ha espresso "apprezzamento e riconoscenza" al reggimento dei corazzieri, sottolineandone "lo spirito di servizio allo Stato, di sostegno alla nostra ...

 
Stophate, Milano in piazza per diritti. Boldrini: combattere odio

Stophate, Milano in piazza per diritti. Boldrini: combattere odio

Milano (askanews) - In piazza per dire no alla cultura dell'odio e ribadire l'importanza dei diritti, contro stalking, cyber-bullismo, minacce e violenza di genere: in centinaia hanno partecipato in piazza della Scala a Milano alla manifestazione #stophate organizzata da I Sentinelli di Milano, bandiere arcobaleno alla mano e cartelli con il triangolo rosa e l'hashtag che contraddistingue la ...

 
Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018