Picchia la madre con le chiavi per una ricarica

Siena

Picchia la madre con le chiavi per una ricarica

07.08.2014 - 12:28

0

Si accanisce sulla madre e la ferisce col mazzo di chiavi per pochi soldi. E' stata arrestata dalla Polizia per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia una donna di 31 anni che ha aggredito la madre all'interno della propria abitazione di Vico Alto.
A chiamare il 113 una vicina di casa alla quale la vittima si è rivolta suonandole alla porta, dato che la figlia le aveva staccato il telefono fisso per impedirle di chiamare i soccorsi, allontanandosi subito dopo l'aggressione.
In particolare, a seguito della segnalazione giunta al 113, la Sala Operativa della Questura ha inviato un Volante e una pattuglia della Squadra Mobile, entrambi in servizio sul territorio, in via degli Abruzzi, dove abita la donna aggredita.
Mentre i poliziotti della Squadra Mobile cercavano di raccogliere le prime informazioni da parte della madre, gli agenti delle Volanti hanno rintracciato la figlia che si stava allontanando a bordo di un autobus urbano, a circa 50 metri da casa.
Hanno fatto fermare il mezzo e l'hanno fatta scendere, certi che fosse proprio lei ad aver commesso i fatti. La donna, R.T. di Siena, è infatti nota alle Forze di Polizia locali per i suoi precedenti, anche specifici, che negli ultimi anni l'hanno vista essere causa di numerosi interventi.
La donna ha confermato quanto era stato già accertato e riferito dalla madre alla Polizia. Dopo aver chiesto circa 30 euro alla mamma per effettuare una ricarica telefonica, al suo rifiuto ha iniziato ad inveire contro di lei verbalmente per poi passare alle vie di fatto, colpendola alla testa con una mazzo di chiavi.
Dai primi riscontri e dagli accertamenti successivi è poi emerso che le richieste di denaro sono diventate negli ultimi tempi sempre più pressanti, divenendo il principale motivo di continue liti e accese discussioni, talvolta anche violente, tra madre e figlia.
Quando gli agenti sono entrati nell'abitazione dove è stato consumato il reato hanno trovato le camere da letto completamente a soqquadro, ridotte in quello stato dalla figlia stessa nel tentativo di cercare il denaro negatole e con il telefono di casa staccato.
La vittima è stata subito accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale delle Scotte, dai sanitari del 118, chiamati dalla Polizia. Dal policlinico di Siena è stata dimessa dopo le cure opportune con una prognosi di 5 giorni, dovute alle lesioni riportate nell alite, i sanitari del pronto soccorso hanno riscontrato un lieve trauma cranico. La donna responsabile dell’aggressione alla madre è stata pertanto arrestata ed accompagnata al carcere fiorentino di Sollicciano a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Vive in Spagna da anni, italiano: "Qui misure sicurezza elevate"

Vive in Spagna da anni, italiano: "Qui misure sicurezza elevate"

Barcellona, (askanews) - "Io che vivo qua ho sempre visto tantissima polizia e non avrei mai pensato a un attacco terroristico qua a Barcellona. Con le misure di sicurezza che ci sono non avrei mai pensato. Per questo mi ha preso molto, una cosa che non mi sarei mai aspettato". Ad affermarlo è un giovane italiano, originario di Vicenza, che vive da tanti anni in Spagna, scampato all'attentato di ...

 
Finlandia, accoltellate diverse persone nel centro di Turku

Finlandia, accoltellate diverse persone nel centro di Turku

Turku (askanews) - Diverse persone sono state accoltellate oggi nel centro della città di Turku, in Finlandia sudoccidentale. Un uomo è stato arrestato dalla polizia, che l'ha neutralizzato sparandogli alle gambe, mentre continua la caccia a "possibili altri accoltellatori", secondo quanto ha twittato la polizia. Non è ancora stato chiarito il numero di vittime, anche se il sito di notizie del ...

 
Palermo, villa liberty in abbandono. Occupata dai senza tetto

Palermo, villa liberty in abbandono. Occupata dai senza tetto

Palermo (askanews) - Un gioiello della Belle Époque palermitana dimenticato e che oggi è occupato abusivamente da quattro famiglie senza casa. E' il villino che l'architetto Ernesto Basile, tra i più illustri esponenti dello stile Liberty, realizzò in corso Alberto Amedeo a Palermo nel 1911, e destinato al primo sanatorio antitubercolare d'Italia. Danilo Maniscalco, architetto attivista del ...

 
Arte sulla Rambla, il percorso del furgone in fogli di carta

Arte sulla Rambla, il percorso del furgone in fogli di carta

Barcellona, (askanews) - Un'opera lungo la Rambla, fogli di carta per segnare il tragitto mortale del furgone dell'attentato a Barcellona; anneriti a pastello per tracciare letteralmente il percorso. L'idea è dell'artista Selva Aparicio, che non si aspettava la partecipazione della gente che vedendola al lavoro, l'ha imitata. "E' cominciata come opera d'arte ma adesso si è trasformata in una ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Arezzo

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Pupo ha accusato un malore nella notte tra sabato 5 agosto e domenica 6 dopo un concerto a Castiglione della Pescaia ed è stato accompagnato all'ospedale Misericordia di ...

07.08.2017