Cade in casa, salvato dopo 37 ore

Castellina Scalo

Cade in casa, salvato dopo 37 ore

01.08.2014 - 11:26

0

Ha gridato e chiesto aiuto per due giorni ma solo giovedì pomeriggio le sue richieste di aiuto sono state finalmente ascoltate. E’ finita poco dopo le 13 l’odissea per O.F., un pensionato di 78 anni che vive all’interno del palazzo dell’accoglienza in via Chiantigiana rimasto per 37 ore senza possibilità di muoversi dopo una brutta caduta in camera da letto.

Secondo una prima ricostruzione sembra infatti che l’uomo sia finito a terra attorno alle mezzanotte di martedì sera, una caduta che gli ha procurato alcune fratture che di fatto gli hanno impedito di rialzarsi. Il pensionato, rimasto sempre cosciente, ha chiesto immediatamente aiuto ma le sue grida per due giorni sono rimaste inascoltate. Quei lamenti sono infatti stati scambiati per schiamazzi da un adolescente che per alcuni giorni si è trasferito nell’abitazione della nonna che vive proprio accanto a O.F..

Il ragazzo addirittura mercoledì mattina ha chiamato la nonna, rientrata solo ieri a Castellina Scalo, lamentandosi del rumore notturno che non lo aveva fatto dormire. La donna insospettita dal racconto del nipote una volta tornata a casa è andata immediatamente a bussare alla porta del vicino e non ricevendo alcuna risposta ha immediatamente allertato il 118. I sanitari per poter entrare all’interno dell’abitazione hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco dopo aver sfondato la finestra del bagno hanno trovato il pensionato disteso a terra seminudo vicino al letto. O.F. ha ricevuto immediatamente le prime cure da parte dei sanitari del 118 e una volta stabilizzato è stato trasportato al pronto soccorso delle scotte per tutti gli accertamenti del caso. Oltre ad alcune fratture riportate nella caduta infatti l’uomo era evidentemente molto provato. Dalla mezzanotte di martedì a ieri pomeriggio infatti il pensionato è rimasto bloccato a terra senza la possibilità di alimentarsi in alcun modo. L’anziano vive da solo all’interno del palazzo dell’accoglienza e sono stati gli stessi vigili del fuoco di Poggibonsi ad avvisare il fratello e il figlio che abitano entrambi a Empoli.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017