Rivoluzione Ztl, cambiano orari e tariffe

SIENA

Rivoluzione Ztl, cambiano orari e tariffe

05.07.2014 - 10:40

0

Dal 7 luglio scatterà la “rivoluzione”  in materia di circolazione e sosta nel centro storico. Un primo passaggio che porterà alla pedonalizzazione di Banchi di Sopra, da piazza Salimbeni alla Croce del Travaglio. Cambia la distribuzione dei permessi nella zona a traffico limitato che premia i veicoli elettrici che trasportano merci concedendo tre ore in più per l'ingresso in città. Siena Parcheggi ha il compito di rilasciare tutti i permessi temporanei di accesso fino a tre giorni. I veicoli a benzina o diesel potranno accedere alla Ztl dalle 6 alle 10 e dalle 15,30 alle 16,30, i veicoli elettrici avranno tre ore in più: dalle 6 alle 11 e dalle 14,30 alle 17,30.
Sono due gli sportelli abilitati a rilasciare i permessi temporanei per l'accesso alla Ztl: il "Punto Siena Parcheggi" all'interno del comando della polizia municipale, in via Tozzi 3, e l'ufficio all'interno dei Mercati generali in viale Toselli 8. Le persone fisiche possono usare indifferentemente i due sportelli, mentre le ditte per richiedere il permesso temporaneo di un'ora devono necessariamente rivolgersi all'ufficio in viale Toselli.
Cambia anche l'orario dello sportello al parcheggio "Il Campo" in via Sant'Agata 1 per il ritiro dei bollini Ztl, abbonamenti e delle carte Sostapay. L'ufficio sarà aperto tutti i giorni feriali in orario continuato dalle 8,45 alle 14. Gli utenti che lo desiderano, potranno ritirare i propri bollini Ztl anche nel "Punto Siena parcheggi" all'interno del comando della polizia municipale.
Sul fronte del rilascio dei permessi, la giunta ha introdotto sostanziali novità: le richieste che non rientrano nelle specifiche categorie (alcuni esempi: residenti, servizi, Contrade) saranno sottoposte al vaglio di una commissione tecnica chiamata a esprimersi su ogni singolo caso. Innovativo anche il sistema di tariffazione della sosta dentro la ztl, che istituisce un rapporto proporzionale tra lo spazio occupato dalla macchina e il costo del bollino. Questo nuovo regime, che partirà dal 1° gennaio 2015, consentirà di risparmiare, rispetto ai 27 euro vigenti, a tutti i possessori di auto di piccole e medie dimensioni, in quanto i nuovi costi si attesteranno sui 20 euro per i veicoli inferiori a 3,80 metri e sui 25 euro per quelli fino a 4,30 metri. Sarà, invece, di 40 euro l'onere mensile per i mezzi superiori a 4,80 metri. Verranno incentivate le auto elettriche.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Musica e balli alla veglia per Johnny Hallyday alle Antille

Musica e balli alla veglia per Johnny Hallyday alle Antille

Saint-Barthélemy (askanews) - Ultimo viaggio per Johnny Hallyday: il cantante-icona francese è stato sepolto a Saint-Barthélemy, isola delle Antille dove possedeva una villa. E' stato l'ultimo atto di quasi una settimana di omaggi, culminati sabato sugli Champs-Elysées. La salma di Halliday, morto nella notte tra martedì e mercoledì della settimana scorsa all'età di 74 anni, è arrivata sull'isola ...

 
Il Bitcoin vola al debutto in borsa, oltre 18.000 dollari

Il Bitcoin vola al debutto in borsa, oltre 18.000 dollari

Chicago (askanews) - Un esordio entusiasmente. Il Bitcoin è balzato oltre i 18.000 dollari al debutto sulla prima piazza finanziaria globale. Gli scambi della controversa criptomoneta sono iniziati alla mezzanotte (ora italiana) tra domenica 10 e lunedì 11 dicembre sulla Chicago board options exchange, uno dei principali mercati delle opzioni, al prezzo di 15.000 dollari. Il traffico è stato così ...

 
Netanyahu: Gerusalemme capitale d'Israele, così la pace possibile

Netanyahu: Gerusalemme capitale d'Israele, così la pace possibile

Bruxelles, (askanews) - Il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele "rende la pace possibile". Così il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu da Bruxelles sulla decisione del presidente degli Stati Uniti di riconoscere la città santa capitale dello Stato ebraico. "Gerusalemme è la capitale d'Israele, nessuno lo può negare. Ciò non esclude la pace, ciò rende la pace possibile ...

 
Giuseppe Mancino: da pizzaiolo mancato a chef due stelle Michelin

Giuseppe Mancino: da pizzaiolo mancato a chef due stelle Michelin

Viareggio (askanews) - Un errore da pizzaiolo, e via dal forno: spostato in cucina. Nasce così il percorso stellato di Giuseppe Mancino, chef al Piccolo Principe, il ristorante gourmet dello storico Grand Hotel Principe di Piemonte, in Versilia. "Non ho mai pensato di fare lo chef - dice Mancino - è stato un errore, uno sbaglio. Il mio primo lavoro era fare il pizzaiolo, forse nella pizzeria ...

 
Fabrizio Frizzi torna in tv

Il fatto

Fabrizio Frizzi torna in tv

"Tornerò a condurre L'Eredità il 15 dicembre, prima insieme a Carlo Conti, poi continuerò da solo". E' stato lo stesso Fabrizio Frizzi a confermarlo, durante la puntata di ...

06.12.2017

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Gossip

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Impossibile non notarla durante questo photoshoot a Brooklyn. Scollo esagerato, mini-abito e stivali altissimi, Gisele Bundchen è mozzafiato con questo look newyorkese. ...

05.12.2017

Daniele Bossari vince il Grande Fratello Vip. Ecco chi è

Televisione

Daniele Bossari vince il Grande Fratello Vip. Ecco chi è

Daniele Bossari ha vinto la seconda edizione del Grande Fratello Vip, condotto Ilary Blasi e Alfonso Signorini. In finale ha battuto Luca Onestini ottenendo il 52% delle ...

05.12.2017