Omicidio-suicidio,  continua la ricostruzione della dinamica

SIENA

Omicidio-suicidio, continua la ricostruzione della dinamica

26.06.2014 - 11:24

0

Verrà effettuata giovedì 26 giugno, dal professor Mario Gabbrielli, l’autopsia sui corpi dei coniugi Valacchi. Anche nel caso della tragedia di via Pantaneto le cause scatenanti della follia omicida di Marcello Valacchi nei confronti della moglie Giovanna Locatelli resteranno per sempre avvolte nel mistero, anche se esistono sicuramente delle cause che hanno portato il pensionato a una esasperazione tale da preferire la morte alla vita. Il caso è praticamente chiuso dal punto di vista giudiziario. Che Marcello Valacchi abbia ucciso la moglie non esistono dubbi, così come è chiarissimo il suo suicidio. L’autopsia e le analisi della polizia scientifica sull’appartamento posto sotto sequesto serviranno a stabilire con relativa precisione la dinamica di fatti. Verranno valutati tutti i colpi da arma da taglio sul corpo di Giovanna Locatelli per giungere a stabilire quale sia stato il fendente mortale e se la donna sia stata colpita nel sonno o durante un litigio. La vittima è stata raggiunta da numerosi fendenti, inferti sia con un coltello da cucina che con una mannaia. Quando le forze dell’ordine sono entrate all’interno dell’abitazione la camera da letto era piena di sangue, al punto da rendere complicata la prima ispezione che tuttavia non ha fatto trovare alcun scritto in cui Marcello Valacchi possa aver espresso le motivazioni del gesto o un ultimo saluto. Nei prossimi giorni verrà effettuata una nuova ispezione nell’alloggio. Una volta effettuata l’autopsia sulle due salme e ottenuto il nullaosta per il seppellimento, i coniugi Valacchi verranno cremati.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Milano (askanews) - Si sono guardati e sorrisi a lungo, poi si sono presi per mano e così si sono scambiati le promesse di matrimonio: il principe Harry d'Inghilterra e Meghan Markle sono diventati marito e moglie nella cappella di St George del castello di Windsor. La sposa, arrivata in auto con la madre Doria, è entrata da sola in chiesa, seguita dai 10 paggetti e damigelle, tra cui i ...

 
Mattarella alla cerimonia per i 150 anni dei Corazzieri

Mattarella alla cerimonia per i 150 anni dei Corazzieri

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto alla cerimonia per il 150esimo anniversario di costituzione del Reggimento Corazzieri presso la caserma "Magg. Alessandro Negri di Sanfront" di Roma. Mattarella ha espresso "apprezzamento e riconoscenza" al reggimento dei corazzieri, sottolineandone "lo spirito di servizio allo Stato, di sostegno alla nostra ...

 
Stophate, Milano in piazza per diritti. Boldrini: combattere odio

Stophate, Milano in piazza per diritti. Boldrini: combattere odio

Milano (askanews) - In piazza per dire no alla cultura dell'odio e ribadire l'importanza dei diritti, contro stalking, cyber-bullismo, minacce e violenza di genere: in centinaia hanno partecipato in piazza della Scala a Milano alla manifestazione #stophate organizzata da I Sentinelli di Milano, bandiere arcobaleno alla mano e cartelli con il triangolo rosa e l'hashtag che contraddistingue la ...

 
Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018