Caos Taverne, il sindaco: "Cerchiamo altri investitori"

SIENA

Caos Taverne, il sindaco: "Cerchiamo altri investitori"

29.04.2014 - 12:58

0

La vicenda del centro sportivo di Taverne d’Arbia diventato dormitorio per immigrati è tornato alla ribalta dopo l’inchiesta del Corriere di Siena. Il sindaco Bruno Valentini tenta di giustificare lo stop ai lavori: "Il mancato completamento del Centro Sportivo di Taverne d'Arbia è una ferita aperta che, oltre ad aver prodotto gravi disagi al movimento sportivo dell'Asta Taverne, evidenzia uno spreco di risorse inaccettabile. L'attuale amministrazione si è trovata davanti ad una situazione già compromessa dal fermo lavori, che abbiamo affrontato fin dall'inizio reclamando dai diretti interessati la prosecuzione dei lavori affidati da lungo tempo. Una situazione che danneggia la stessa Ac Siena per la mancanza di impianti sportivi propri per l'allenamento. Attraverso una serie di incontri avuti con l'Asta Taverne e il Siena Calcio abbiamo cercato di verificare la possibilità di portare a compimento il progetto, possibilità che però non sembra esserci. Per questo motivo i nostri uffici si stanno attivando per sciogliere la convenzione con l'associazione temporanea d'impresa costituita fra Asta Taverne e Siena, così da sondare direttamente la possibilità di trovare altri investitori individuando le modalità più opportune per risanare un importante spazio sportivo e sociale della nostra città". Per la Lega nord è una “vergogna. A Taverne d'Arbia l'amministrazione comunale, in carica da quasi un anno, ha sonnecchiato, dimenticandosi delle vicende del fu Centro sportivo, dell'Asta Taverne, dei suoi giocatori e di un'intera frazione. Dove sono finite le promesse del Valentini del 14 gennaio 2013?". Intanto il centro sportivo resta chiuso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Milano, (askanews) - "Guardi non fanno più notizia, sto iniziando a sbagliare i gerundi magari riesco a fare più notizia, visto che non parla mai del merito ma di queste cose. Tra l'altro a quei signori che hanno fatto i maestrini ho risposto che quella forma è corretta e lo dicono anche fior fiore di persone che si occupano di grammatica. Vedo sempre questi maestrini che ci correggono ...

 
Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

PyeongChang (askanews) - "Abbiamo voluto pensare a Carolina per riconoscenza, per gratitudine per questa meravigliosa carriera che ha fatto": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha annunciato e motivato la scelta di Carolina Kostner come portabandiera azzurra alla cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang. Un omaggio a tutta la sua carriera e un auspicio perché ...

 
Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

PyeongChang (askanews) - "Medaglie che hanno ancora più valore a fronte delle maggiori difficoltà che nel nostro Paese le donne continuano ad avere per poter fare sport a livelli importanti". In questo modo il presidente del Coni Giovanni Malagò ha voluto rendere omaggio alle molte medaglie conquistate da atlete nei Giochi invernali di PyeongChang.

 
Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018