Unione dei Comuni Valdichiana: "L'80% degli 850mila euro raccolti ogni anno investito in lavori"

Il presidente Rossi risponde agli attacchi sferrati dal mondo della politica all'indomani delle alluvioni

16.11.2012 - 10:07

0

Il maltempo ha lasciato ingenti danni, tanta paura e disperazione e un prolifiche rare di polemiche sulla possibilità di prevenire calamità naturali di questo genere, che ogni anno lasciano il segno su tutto il territorio nazionale.
L'Unione dei Comuni difende l'operato della pubblica amministrazione L'Unione dei Comuni Valdichiana Senese, nella persona del presidente Andrea Rossi, ha risposto alle critiche sferrate soprattutto dal Pdl. "In tutti i Comuni del comprensorio - scrive Rossi -, inclusi Montepulciano e Sinalunga, non ha ceduto alcun argine dei canali assegnati in manutenzione all'Unione Val di Chiana Senese, fatta eccezione per il Maccianello, un corso d'acqua secondario nel territorio di Chiusi. I danni maggiori – spiega -  sono stati provocati a Sinalunga e a Montepulciano dalla rottura degli argini dei torrenti Foenna, Salcheto e Salarco, in quei tratti classificati, per la loro importanza idraulica, di 2.a categoria e quindi, come tali, assegnati dallo Stato alla competenza delle province, nello specifico a quella di Arezzo. Chi ha visto in azione il personale ed i mezzi dell'Unione anche in quei tratti sappia (o ricordi) che erano presenti come Protezione civile". Poi Rossi ha puntualizzato che "il gettito annuale del tributo di bonifica è di circa 850mila euro e l'80% è destinato a lavori di manutenzione ordinaria, eseguiti sia con proprie maestranze che da ditte esterne, non comprendendo in questa percentuale le Direzioni dei lavori, la progettazione, le gestione degli appalti e l'attività tecnica e amministrativa necessarie per essere presenti sul territorio".
Infine il presidente ha rimarcato che "la volontà dei Comuni della Val di Chiana è giungere presto alla definizione del bando che possa consentire agli agricoltori di essere parte attiva nella cura del territorio".
Il Pdl va all'attacco Roberto Caroti, coordinatore comunale del Pdl di Montepulciano, insieme ai ringraziamenti "alle forze dell'ordine, ai vigili del fuoco, ai volontari della Protezione civile, ai dipendenti comunali, che si sono adoperati al massimo per tentare di arginare la forza devastante della natura", si è soffermato sulle responsabilità dei danni del maltempo. "Non possiamo sottacere che tali eventi, - ha detto Caroti -, ferma restando la loro eccezionalità, sono causati anche dall'incuria; una volta i nostri avi tenevano in grande considerazione la regimazione delle acque, provvedendo con sapienza al mantenimento degli argini dei corsi d'acqua, alla pulizia costante degli alvei di fiumi e torrenti, alla pulizia delle cunette lungo le strade. Tutto ciò veniva fatto nella piena consapevolezza che far defluire facilmente l'acqua nei canali tracciati consentiva di mantenere bonificati i terreni coltivati ed abitati".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Proteste contro Trump a New Delhi, bandiere bruciate e proteste

Proteste contro Trump a New Delhi, bandiere bruciate e proteste

Roma, (askanews) - Manifestanti indiani bruciano la bandiera del presidente americano Donald Trump per protestare contro la decisione di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Si tratta del quinto giorno consecutivo di proteste contro il riconoscimento americano che ha suscitato numerose polemiche.

 
Trasportavano droga in Sardegna con elicottero: 3 arresti

Trasportavano droga in Sardegna con elicottero: 3 arresti

Roma, (askanews) - Trasportavano droga in Sardegna con un elicottero. Il nucleo di polizia tributaria di Cagliari ha sequestrato 11,5 kg di cocaina, arrestato in flagranza di reato tre soggetti, e sequestrato un elicottero "Alouette" che serviva ai trafficanti per trasportare dalla penisola i9n Sardegna lo stupefacente. L'impiego del mezzo aereo doveva servire per evitare i controlli operati ...

 
De Lucchi: sì riapertura Navigli, rende Milano più bella e umana

De Lucchi: sì riapertura Navigli, rende Milano più bella e umana

Milano, (askanews) - Michele De Lucchi dice sì alla riapertura dei Navigli di Milano. A differenza di Gillo Dorfles, che aveva bocciato il progetto domenica sulla pagine del Corriere della sera, l'architetto, milanese d'adozione, la vede come una operazione positiva. "Il tema è che cosa tenere e cosa buttare, cosa deve essere temporaneo e cosa permanente - ha detto ad askanews De Lucchi a margine ...

 
App avvisa che c'è una donna incinta per liberare posto in metro

App avvisa che c'è una donna incinta per liberare posto in metro

Roma, (askanews) - Il posto sui mezzi di trasporto dovrebbe essere assicurato per le donne incinte. Ma non sempre i passeggeri, intenti a guardare i propri smartphone, si accorgono della presenza di una donna in gravidanza. E così, in Giappone, è nata una App che avvisa i passeggeri che devono alzarsi e cedere il posto. L'applicazione cerca di superare la grande disattenzione dei giapponesi: i ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Fabrizio Frizzi torna in tv

Il fatto

Fabrizio Frizzi torna in tv

"Tornerò a condurre L'Eredità il 15 dicembre, prima insieme a Carlo Conti, poi continuerò da solo". E' stato lo stesso Fabrizio Frizzi a confermarlo, durante la puntata di ...

06.12.2017

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Gossip

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Impossibile non notarla durante questo photoshoot a Brooklyn. Scollo esagerato, mini-abito e stivali altissimi, Gisele Bundchen è mozzafiato con questo look newyorkese. ...

05.12.2017