GSK, servizio di prevenzione gratuito per dipendenti e familiari

GSK, servizio di prevenzione gratuito per dipendenti e familiari

11.07.2018 - 13:45

0

Verona, 11 lug. (Labitalia) - Quando l'ambiente fa rima con salute e benessere. E' il caso di GSK che va incontro ai propri dipendenti e alle loro famiglie con il programma Partnership4Prevention P4P, un servizio di prevenzione gratuito che GSK mette a disposizione dei propri dipendenti, con 22 servizi di prevenzione, di cui 17 vaccinazioni, 3 programmi per smettere di fumare, check up cardio-metabolico, screening melanoma.

Per l'azienda fornire ai propri collaboratori un ambiente di lavoro sicuro è estremamente importante, sia nei laboratori, siti produttivi o uffici. Ma è solo un aspetto del benessere di un dipendente. In GSK, infatti, le persone vengono aiutate ad essere più sane, più attive, più longeve. Per questo, l'attenzione alla salute dei collaboratori va ben oltre gli impegni di legge richiesti ai datori di lavoro, estendendosi a una serie di servizi dedicati a salute e benessere, per permettere a tutti i colleghi di informarsi, proteggersi, vivere meglio.

Fanno parte di questa piattaforma, ad esempio: vaccinazioni per i colleghi e i loro familiari, check up periodici, corsi per sviluppare energia e resilienza, per smettere di fumare, consulenze in tema di nutrizione e corretta alimentazione, frutta fresca disponibile in ufficio.

In particolare, il programma Partnership4Prevention P4P prevede: 15 vaccinazioni adulti, 2 vaccinazioni minori, 3 tipologie di supporto per smettere di fumare, 1 check up cardio metabolico, 1 screening melanoma.

Importanti i risultati ottenuti fino ad oggi. Per lo screening del melanoma, sono più di 2.500 i dipendenti e relativi familiari che si sono pre-registrati alla campagna P4P per il controllo dei nei lanciata lo scorso aprile. Oltre 550 si sono già sottoposti alle visite organizzate nella sessione pre-estiva. Nel 2017 sono state effettuate 4818 vaccinazioni di cui: 3.600 contro la meningite e 804 contro l'influenza.

"Contribuire -afferma Luis Arosemena, general manager di GSK Italia- significa fare la propria parte in un sistema complesso, orientato alla salute dei cittadini dove istituzioni, operatori sanitari, aziende e popolazione interagiscono con l’obiettivo comune di fornire e avere il migliore accesso possibile a prevenzione e cura delle malattie. Ma non è tutto, perché chi detta la politica sanitaria, indica le priorità di ricerca, studia e produce nuovi farmaci e vaccini è anche un cittadino che desidera, giustamente, gli stessi vantaggi".

"Le autorità sanitarie -sottolinea- ci insegnano che gli investimenti in prevenzione sono i migliori e per questo noi oggi offriamo ai nostri dipendenti e ai loro familiari una piattaforma chiamata Salute e benessere che prevede 22 prestazioni principali, articolate in 15 vaccinazioni per adulti, 2 per minori, 3 tipologie di supporto alla cessazione del fumo, 1 check up cardio metabolico e lo screening del melanoma".

"Coerenza significa, quindi, partire dai nostri colleghi per dare loro i servizi in cui credono e che contribuiscono a fornire a tutta la popolazione", avverte.

"Abbiamo adesioni e servizi in continua crescita, in Italia e in tutto il mondo, che appaiono ancora più importanti -continua Arosemena- se si pensa che sono prestazioni complementari all’offerta del Servizio sanitario nazionale e coerenti con le sue indicazioni. I nostri dipendenti lavorano per la salute della comunità e noi vogliamo prenderci cura di loro e delle loro famiglie, comportandoci da buoni cittadini, proteggendo noi stessi e gli altri per essere tutti più attivi, sani e longevi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini" Il Partito democratico ha chiesto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di riferire in Parlamento sul viaggio di Matteo Salvini in Russia, in occasione dei Mondiali di calcio. La deputata Lia Quartapelle: "Salvini è andato in Russia per prendere ordini: è tornato ...

 
Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione Nuovo canale social per Montecitorio, che dal 19 luglio è presente anche su Instagram. Ecco il video di presentazione dell'account della Camera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018