Serve la colletta per la cauzione?

Serve la colletta per la cauzione?

30.11.2016 - 12:07

0

Era un po’ di tempo che non si faceva vivo e francamente cominciavamo a preoccuparci. I miti, buoni, cattivi, a mezz’aria, i miti di questa fragile modernità devono alimentarsi, non possono scomparire - se non per sempre, ma quello è un altro discorso - devono ripresentarsi ogni tanto e tornare a impressionarci con le loro gesta.
E Lapo è tornato, la polizia di New York lo accusa di avere simulato un sequestro, una cosetta per cui potrebbe finire in carcere anche per due anni, e si sa che gli americani su queste cose non scherzano.
Cosa avrebbe combinato? Semplice. Arriva il Giorno del Ringraziamento a NY si insedia in un appartamento e comincia un festino a base si drug and sex, due giorni. Solo che a un certo punto i dollari finiscono e allora lui che fa? Chiama la casa madre, a Torino, annuncia di essere stato rapito e chiede un contributo di diecimila dollari per farsi liberare.
La casa-madre avvisa però la polizia che ci mette un niente per trovare un trans con il malloppo - quello con cui Lapo si stava dilettando - e scoprire tutta la messa in scena.
Un bel guaio che dice di alcune cose.
Lapo ha le sue abitudini e non si smentisce, i suoi ritmi di vita sono ad alta velocità e gli additivi costano e anche parecchio.
A quel punto, e già siamo oltre la soglia della normalità, scatta la differenza: l’inventiva che costruisce uno stratagemma, infantile, innocente, se si vuole, perché a chi lo architetta non viene minimamente in testa che il piano ha troppe variabili incerte e incontrollabili per poter funzionare: un trans, la polizia di NY, la famiglia a Torino. E infatti l’inghippo non funziona.
E’ fantastica questa riapparizione di Lapo: intanto lo ringraziamo per averci distratto dal tran tran, per averci tolto da questo insostenibile Sì/No/Sì/No che incombe domenica prossima. Per un giorno, pensiamo a lui e non alle truppe dei due schieramenti che se le stanno dando a tutto spiano, su un copione francamente ripetitivo e noioso.
Grazie Lapo, grazie per questa vita estemporanea e all’arma bianca, che ogni tanto torna a riaffacciarsi e ci dice di un mondo parallelo che noi vediamo da lontano e proprio per questo trasformiamo in un mito. I miti che ci possiamo permettere, certo.
La distanza è fondamentale, non i chilometri che ci separano da NY, ma il territorio simbolico in cui vivi, di per sé inaccessibile, se non quando arrivi davanti a un negozio e parcheggi il suv mimetico come se fosse la piazzetta sotto casa. Allora ti vediamo per un momento, come quando appari con le tue giacchette technicolor o l’ennesima delle ennesime inarrivabili compagnie con cui ti ami circondare. Oh, nessun moralismo, magari un poco di invidia, come si fa a non provarla?! Vivi la vita come ti pare. Certo, però, caro Lapo, pensavamo che la cassa fosse più fornita. Mi cadi su diecimila dollari, diecimila fottutissimi dollari, quando tutti stavamo a pensare a un pozzo personale senza limiti. Allora anche tu hai il lunario da sbarcare? Anche tu devi fare i conti e scoprire che sei al verde? E ti devi arrabattare e ricorrere alla tutta nostrana arte di arrangiarsi per tappare il buco che si è aperto.
Lapo, continua a correre, speriamo vivamente che le porte del carcere non si aprano, ma certo se si aprissero ti saremmo ancora più vicini. A proposito, serve una colletta per la cauzione?

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "In Liguria il lavoro svolto dal presidente Giovanni Toti è sicuramente positivo e il suo impegno nella costruzione di un 'civismo' attivo farà da collante nel centrodestra verso un altro trionfo alle Regionali del 2020". Lo dichiara Roberto Cassinelli, deputato di Forza Italia, commentando l'assemblea regionale di Forza Italia in corso a Genova. "Forza ...

 
FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "I moderati sono di più dei sovranisti nell'ambito della coalizione di centrodestra, contano di più, ma se non ritrovano delle ricette e delle regole nuove per rimettersi insieme e costruire un nuovo cammino, resteremo separati come i pigmei e si creerà un nuovo mondo con al centro la Lega". Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ...

 
Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 Brexit, Bernier (Ue) Accordo entro dicembre Lo ha detto il capo negoziatore dell'Ue per la Brexit, Michel Barnier, in conferenza stampa a Bruxelles dopo il Consiglio Affari Generali ex articolo 50, cioe' con Ventisette Stati membri. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018