Suv Attack, la famiglia 4Matic celebra i 20 anni di M-GLE

LE ULTIME NOVITA'

Suv Attack, la famiglia 4Matic Mercedes celebra i 20 anni di M-GLE

13.12.2017 - 13:36

0

Un suv con 20 anni di esperienza tecnologica sulle spalle. Classe M, oggi GLE, è contemporaneamente - e a pieno titolo - una pietra miliare della storia di Mercedes e di quell'ampia famiglia che costituisce gli sport utility vehicle. E lo deve a qualità tecniche e costruttive che sono sempre state all'avanguardia. Così all'avanguardia da tracciare perfino una strada seguita poi da tante altre case costruttrici.

Oggi, quindi, con questo pedigree di tutto rispetto, Mercedes GLE, declinato anche nella nuova variante Coupé, costituisce la colonna portante di un'ampia gamma vetture prodotte dalla Casa di Stoccarda con la trazione integrale 4Matic e con caratteristiche da suv-crossover che include la "piccola" (si fa per dire...) GLA, la media GLC (a sua vota erede di GLK), la maxi GLS  e l'intramontabile quanto granitica G. Una gamma che si affianca ad un'altra serie di vetture con l'opportunità della trazione integrale ma caratteristiche prevalentemente più stradali (come, per citarne solo le ultime più popolari, la E 4Matic e la E All Terrain nonchè tutte le Amg) da qualche anno Mercedes raccoglie e presenta sotto con l'appellativo "Suv attack" che costituisce anche il nome di una specifica campagna promozionale.

Il "Suv Attack" di questo 2017, vista l'occasione, celebra quindi proprio i 20 anni di M-GLE, offre fino al 31 dicembre un eco bonus sostanzioso alla clientela e accoglie, come ospiti d'eccezione, anche il neonato pick-up X (primo pickup dell'intero segmento delle auto premium) e la Smart ForFour CrossTown Edition, la prima Smart - come l'ha definita la stessa Mercedes - contaminata dal mondo dei crossover.

La storia di Mercedes, nel campo dei veicoli fuoristrada, ha inizio più di 100 anni fa con la prima vettura di serie al mondo con la trazione integrale (Dernburg Wagon, anno 1907) nota anche per aver avuto le quattro ruote sterzanti. Ma vede la grande svolta nel 1979 con la prima G. L'arrivo poi di M, nel maggio 1997, costituisce la nascita del primo vero veicolo premium per il tempo libero idoneo sia alla marcia fuoristrada che a quella su strada; un mezzo capace di includere in se stesso tutte le qualità di un abitacolo ampio e confortevole, di una trazione integrale intelligente, di un design di classe e di un posto di guida particolarmente rialzato.

Con Classe M poi vide il suo primo grande successo il 4Matic, un sistema a trazione integrale permanente che non presenta i bloccaggi del differenziale convenzionali di altre tecnologie, ma utilizza al loro posto una versione ottimizzata del sistema di trazione elettronico Ets. Così ogni qual volta una ruota slitta su un fondo sdrucciolevole, l'Ets la frena fino al raggiungimento di una determinata differenza di velocità, al fine di far aumentare la coppia sue ruote e il grip. Il lavoro sinergico dell'Ets con le sospensioni a ruote indipendenti elevano il grado di sicurezza e la stabilità di marcia delle vetture sia su fondo asfaltato che sull'off road. E lo fa soprattutto in condizioni climatiche avverse o di fondo stradale complesso.

Dall'autunno 2015  la Classe M è offerta sul mercato con la nuova denominazione di Classe Gle, una sigla che la identifica subito come la variante della classe media-superiore E ed include due tipi di carrozzeria: la classica e la Coupé. I contenuti tecnologici di entrambe sono davvero all'avanguardia, perché come fu per Classe M, anche classe GLE continua a viaggiare con l'obiettivo di non fermarsi mai solo al primo possibile traguardo.

Sergio Casagrande

sergio.casagrande@gruppocorriere.it

Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Thailandia, Elon Musk si scusa via Twitter con il soccorritore

Thailandia, Elon Musk si scusa via Twitter con il soccorritore

Washington, (askanews) - Elon Musk, ha postato un tweet in cui si scusa con lo speleologo britannico, Vernon Unsworth, che il patron di Tesla e Space X aveva definito "pedofilo". Il soccorritore britannico, che ha partecipato al salvataggio dei 12 ragazzi e del loro allenatore nella grotta in Thailandia, aveva bollato come una "trovata pubblicitaria" l'offerta di Musk di un mini-sottomarino per i ...

 
Usa, le fiamme minacciano il parco nazionale di Yosemite

Usa, le fiamme minacciano il parco nazionale di Yosemite

Roma, (askanews) - Un vasto incendio minaccia il Parco Nazionale di Yosemite, nel nord della California. Le fiamme hanno già distrutto oltre 50 chilometri quadrati di territorio e ucciso almeno una persona, un vigile del fuoco. In totale sono almeno 1.500 i pompieri al lavoro nella zona interessata dall'incendio, particolarmente violento perché alimentato da migliaia di piante morte per la ...

 
Altro

Ronaldo alla Juve, cambio di maglia 'al volo' per Fifa 19

Primo breve filmato su Instagram con Cristiano Ronaldo in maglia bianconera del trailer promozionale di Fifa 19, videogioco di calcio della EA Sports. L'arrivo del campione ha scombinato i piani degli sviluppatori che in corsa hanno dovuto modificare promo e locandine del videogames peraltro già in circolazione con Cr7, come sempre negli ultimi anni, con la maglia del Real Madrid. Ma il lavoro ...

 
Cronaca

Salviamo i boschi, al via campagna antincendio 2018

Con la flotta più grande del mondo, composta da canadair ed elicotteri, il corpo nazionale dei vigili del fuoco dà il via alla campagna antincendio boschiva 2018. Lo scorso anno in Italia si sono verificati 743 grandi incendi. Prevenirli piuttosto che affrontare l'emergenza è l'obiettivo di quest'anno

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018