Grande successo delle giornate di No Smog Mobility

Mobilità sostenibile

Grande successo delle giornate di No Smog Mobility

18.10.2014 - 14:44

0

Più di 700 test drive in due giorni, migliaia di curiosi tra gli stand di piazza Unità d’Italia, a Palermo, e centinaia di appassionati ed esperti. Se la mobilità sostenibile stenta ancora a decollare, in Sicilia come nel resto d’Italia, i numeri della rassegna “No Smog Mobility”, rassegna diventata a pieno titolo punto di riferimento nazionale della mobilità alternativa, dimostrano che la curiosità c’è e l’interesse verso questo segmento è comunque in continua crescita.

“Del resto, in un momento particolarmente condizionato dalla crisi – dicono il direttore di Italpress Gaspare Borsellino e di Sicilia Trasporti Dario Pennica, ideatori della manifestazione organizzata da Stratos Dmc e Gadema Consulting – si guarda con molta più attenzione anche ai consumi e al portafogli. E con le auto ibride non ci guadagna solo l’ambiente ma anche l’economia familiare”. Da “capitale del traffico”, titolo affibbiatole da Benigni nel celeberrimo Johnny Stecchino, Palermo per tre giorni è diventata anche quest’anno, dal 10 al 12 ottobre scorsi, capitale della mobilità sostenibile, con incontri, esposizioni, dibattiti e con la presentazione di progetti che oggi sembrano forse futuristici ma che presto potrebbero diventare il presente dell’auto.
“Per la centesima edizione della Targa Florio - ha annunciato il professore Rosario Lanzafame, in qualità di componente della FIA - che avrà luogo dal 6 all’8 maggio 2016 sul circuito delle Madonie, in provincia di Palermo, c’è l’intenzione di organizzare con la Federazione Internazionale dell'Automobile, un grande evento di rilevanza internazionale che celebrerà così l’anniversario di una delle corse più famose del mondo”. L’idea - secondo quanto è emerso durante la quarta edizione di No Smog Mobility - sarebbe quella di far correre, all’interno del circuito siciliano di fama mondiale, veicoli mossi da energia non derivata dal carbonio. Altra notizia è stata quella sullo stato di salute del Patto dei Sindaci, il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei territori.

A Palermo è stato esposto il meglio che si può trovare oggi sul mercato, almeno dal punto di vista della eco sostenibilità. Con dieci case automobilistiche, 24 nuovi modelli di cui 16 disponibili per i test drive. All’interno di questo grande salone a cielo aperto (con tanto di percorso prova su un circuito di 1000 metri) è stato possibile ammirare la nuova Bmw i3, la Jaguar XF Sportbrake, la Range Rover Evoque di Land Rover, mentre Renault ha presentato le ultime evoluzioni di Twizy e Zoe, la New Twingo e la Captur Project Runway. Tra le giapponesi, i numerosi visitatori hanno mostrato grande interesse per le Toyota e specialmente per i modelli Auris Hsd, Auris Ts-Hsd e la Yaris Hsd. Tra i veicoli esposti e disponibili anche per i test, i due modelli Nissan (Leaf e Pulsar), le Peugeot 508 RXH e 3008 HY e le Citroen C4 Cactus 16 EHDI 90 ETG, C4 Cactus 16 Blue Hdi 100 Shine edition e DS5 2.0 Blue Hdi. Presente al Village anche Opel con ben sei modelli tra cui l'Ampera, cento per cento elettrica, e le Gpl Adam, Corsa, Meriva, Mokka e Zafira. Tra le Ford, la Eco Sport e la nuova Mondeo Hybrid che, trattandosi di anteprime nazionali, assieme alla Nissan Pulsar hanno suscitato grande interesse e attenzione da parte di appassionati e non.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017