Votare è meglio per il bene di tutti

Votare è meglio per il bene di tutti

26.06.2017 - 09:19

0

Oggi è il giorno dei ballottaggi, i supplementari al netto degli apparentamenti rispetto al primo turno di quindici giorni fa si terranno in 22 comuni capoluogo sparsi in tutt’Italia, dal nord al sud, da Genova a Catanzaro, passando per Rieti e per città sopra i 15mila abitanti come Todi e Tarquinia.
Sarà un test significativo per capire la tenuta delle coalizioni anche se alle amministrative contano più i candidati e i programmi rispetto alle strategie di politica nazionale. Questo va sempre ricordato anche quando stanotte, dopo le 23, si scrutineranno i voti e si decreteranno i nuovi sindaci. In campo si sfidano soprattutto centrodestra e centrosinistra, i duelli sono perciò ad alta tensione e solo quando si saprà chi ha vinto e chi ha perso si potrà azzardare una lettura delle ragioni delle vittorie e delle sconfitte. E sarà interessante rendersi conto se e quanto hanno influito dentro le urne le vicende dei partiti, tipo le frizioni e le polemiche della vigilia.Ma vediamo come si sono comportati i leader e in particolare quanto ci hanno creduto in questo secondo turno.
Allora il segretario del Pd Matteo Renzi è stato latitante, di comizi e interventi zero, quasi a prendere le distanze da una tornata che non lo mai riguardato, forse perché queste elezioni non sono così entusiasmanti come quelle dell’anno scorso dove si votava aMilano, Torino e Roma, o forse perché le aspettative del partito sono veramente basse. In compenso le fibrillazioni dentro e nei dintorni del Pd si sono acuite, una per tutte è segnata dal ritorno in grande spolvero di Romano Prodi.
Dalla sponda opposta si è notato un grande movimentismo di Silvio Berlusconi che di solito quando sente odore di successo si getta nella mischia come un leone. E così ha fatto anche questa volta ma il suo impegno in campagna elettorale lo ha incanalato pure per rimarcare che non c’è altro leader del centrodestra al di fuori e sopratutto meglio di lui.
Per il resto, i grillini quasi del tutto esclusi da questa partita se ne stanno alla finestra dopo aver dato libertà di voto e forse anche di non voto. Ma cosa succederà domani? A seconda dei risultati ovviamente ci sarà chi, probabilmente lo stesso Renzi, cercherà di liquidare il tutto come un voto locale, quasi una consultazione minore. Su questo ci permettiamo di dissentire perché ogni elezione è degna di rispetto ed è la massima espressione di democrazia di una comunità, fosse anche un voto per eleggere il capo condomino, amaggior ragione se si tratta di scegliere un sindaco. Per cui sarebbe più serio se si aprisse una riflessione sul perché e sul percome i cittadini si sono schierati in un modo anziché in un altro. Legato a questo, c’è il tema dell’astensionismo, della gente che preferirà andare al mare e non ai seggi. Bene, anzi male se ciò succederà perché ognuno può votare chi gliparema non fregarsene non andando ad esercitare il proprio diritto perché tanto qualcuno sarà eletto lo stesso e deciderà per noi, farà delle scelte che ci riguarderanno, dalle scuole alle strade, dalle tasse all’ambiente.
Insomma l’atteggiamento più sbagliato sarebbe quello di disertarle urne, è meglio molto meglio dare il proprio contributo per far sì chela percentuale dell’affluenza non si abbassi di molto. Due settimane fa appena il 60 per cento si è recato a votare, sette puntiinmeno rispetto alle precedenti elezioni. E’ troppo immaginare un’inversione di tendenza per il bene di tutti, per il bene della democrazia?
anna.mossuto@gruppocorriere.it
www.annamossuto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

San Pietroburgo, (askanews) - Nuovo passo di Maire Tecnimont nel progetto da 3,9 miliardi di euro, Amursky Gas Processing Plant, per il ritrattamento del gas che la società italiana ha firmato lo scorso anno e che sta portando avanti in Russia nella regione orientale di Amur per il gruppo Gazprom. Maire Tecnimont ha siglato a San Pietroburgo, nell'ambito del Forum economico internazionale, ...

 
Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Torino, (askanews) - Si è svolta all'Innovation Park di Torino la seconda tappa del Mobility Innovation Tour, l'iniziativa articolata in cinque incontri in altrettante città italiane, nata per analizzare modelli di sviluppo sostenibile per il trasporto pubblico mettendo a confronto tutti gli attori coinvolti: istituzioni, aziende di trasporto pubblico locali e produttori di mezzi pubblici. ...

 
Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Milano, (askanews) - Quando parliamo di famiglia e lavoro tendiamo a usare verbi come conciliare, trovare un equilibrio che nascondono una deformazione culturale, come se i genitori fossero costantemente alla ricerca di una difficile convivenza tra queste due sfere della vita quotidiana. Nei fatti diventare mamme o papà può essere una opportunità anche sul lavoro, come sanno in Barilla dove è ...

 
Altro

Milano ancora in rosso con banche, vola lo spread

Le Borse europee tengono, mentre Milano perde ancora terreno sulle incertezze legate al nuovo esecutivo Lega-M5S. L'indice Ftse Mib cede l'1,54%; lo spread tra Btp e Bund sale a 206 punti base e torna ai livelli segnati nell'aprile. Debole Parigi -0,11%, in progresso Londra +0,18% e Francoforte +0,65%, male Madrid -1,70% sul rischio di instabilità politica. A Piazza Affari tonfo per il comparto ...

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018