La neonata abbandonata sta bene, solidarietà per la madre disperata

SIENA

La neonata abbandonata sta bene, solidarietà per la madre disperata

21.03.2016 - 20:19

0

La neonata sta bene, la madre pure. Nella tarda serata di domenica 20 marzo, la rumena, che all’alba aveva partorito una bambina simulando poi l’abbandono nel cassonetto, è stata portata al nosocomio di Nottola per sottoporsi a visita medica. Poi però ha fatto ritorno a casa, al Vivo d’Orcia, con una semplice cura di farmaci, a dimostrazione che le sue condizioni sono buone. La donna è stata affiancata da una assistente sociale messa a disposizione del Comune di Castiglione d’Orcia e nel paese si è subito creata una catena di soldarietà per aiutarla con delle collette. La bimba intanto resta ricoverata in Terapia intensiva Neonatale del policlinico delle Scotte di Siena. Continua ad essere sottoposta ad accertamenti ed indagini diagnostiche. "E' in buone condizioni di salute” conferma Barbara Tomasini, direttore Terapia Intensiva Neonatale. La bambina è affidata provvisoriamente proprio al direttore della struttura che l’ha in cura e che ha scelto per lei il nome di Claudia Gioia, in attesa che il Tribunale dei Minori prenda delle decisioni in merito.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...