Cerca

Lunedì 20 Febbraio 2017 | 18:47

SIENA

La neonata abbandonata sta bene, solidarietà per la madre disperata

La neonata abbandonata sta bene, solidarietà per la madre disperata

La neonata sta bene, la madre pure. Nella tarda serata di domenica 20 marzo, la rumena, che all’alba aveva partorito una bambina simulando poi l’abbandono nel cassonetto, è stata portata al nosocomio di Nottola per sottoporsi a visita medica. Poi però ha fatto ritorno a casa, al Vivo d’Orcia, con una semplice cura di farmaci, a dimostrazione che le sue condizioni sono buone. La donna è stata affiancata da una assistente sociale messa a disposizione del Comune di Castiglione d’Orcia e nel paese si è subito creata una catena di soldarietà per aiutarla con delle collette. La bimba intanto resta ricoverata in Terapia intensiva Neonatale del policlinico delle Scotte di Siena. Continua ad essere sottoposta ad accertamenti ed indagini diagnostiche. "E' in buone condizioni di salute” conferma Barbara Tomasini, direttore Terapia Intensiva Neonatale. La bambina è affidata provvisoriamente proprio al direttore della struttura che l’ha in cura e che ha scelto per lei il nome di Claudia Gioia, in attesa che il Tribunale dei Minori prenda delle decisioni in merito.

Più letti oggi

il punto
del direttore