Rave party, invasa la Valdorcia

PIENZA

Rave party, invasa la Valdorcia

19.09.2015 - 21:34

1

 Invasione in Valdorcia per un mega rave party per cui si prevede l’arrivo di circa tremila persone. Si tratta di un rave di calibro internazionale che fa seguito ad un altro che si è svolto nei giorni scorsi nei Balcani. Come location del meeting italiano è stata scelta la ex diga di San Piero in Campo, al confine fra i comuni di Pienza e Radicofani (frazione di Contignano). Una campagna bellissima invasa sin dalle prime ore del mattino di oggi, 19 settembre, da auto, camper, moto nel tentativo di raggiungere la diga. La segnalazione degli abitanti del posto ai carabinieri ha fatto scattare un piano interforze coordinato dal questore di Siena per cercare di arginare l’invasione e soprattutto la violazione degli spazi privati. Polizia di stato, carabinieri, guardie forestali, finanza e polizia provinciale hanno lavorato tutto il giorno per bloccare le strade bianche da cui i partecipanti al rave tentavano di raggiungere la diga, insinuandosi anche negli spazi di poderi e casali. Cartelli, catene, blocchi di ogni tipo, ma i partecipanti al rave hanno divelto le protezioni tanto che si è reso necessario porre ad ostruzione della strada anche alcune rotoballe di fieno. Nel pomeriggio già 800 persone avevano raggiunto la diga, molti anche a piedi lasciando la macchina in posteggi lontani dalla meta. C’è chi è arrivato in bicicletta altri addirittura in taxi da Chiusi. Il rave si concluderà lunedì mattina. Le forze dell’ordine presidieranno la zona, ma non useranno le maniere forti per cacciare i partecipanti e sgombrare la zona.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Hanti

    22 Settembre 2015 - 00:12

    La diga di San Piero è un ecomostro di cemento, lasciato lì. Bene se qualcuno lo usa almeno per fare un evento musicale.

    Report

    Rispondi

Più letti oggi

Mediagallery

In Veneto i nuovi sensori per il diabete distribuiti in farmacia

In Veneto i nuovi sensori per il diabete distribuiti in farmacia

Venezia, (askanews) - Monitorare il diabete senza pungersi le dita: il Veneto e' la prima regione italiana ad adottare la distribuzione, attraverso le farmacie, dei nuovi dispositivi per la glicemia. Nelle altre Regioni dove il sistema è rimborsato, i pazienti devono recarsi alla ASL o alla farmacia ospedaliera. In Veneto, la distribuzione degli strumenti di automonitoraggio della FreeStyle Libre ...

 
La nuova stagione del Teatro Massimo tra innovazione e curiosità

La nuova stagione del Teatro Massimo tra innovazione e curiosità

Roma, (askanews) - Saranno l'innovazione e la curiosità le due linee guida della stagione 2018 del Teatro Massimo di Palermo. Dieci opere, tre balletti e dodici concerti ad arricchire un cartellone che, in linea col successo degli ultimi anni di grande rilancio, offrirà ancora una volta agli appassionati di lirica e non solo la possibilità di godere e vivere a pieno il fascino del teatro più ...

 
Teatro Manzoni, riapre la stagione: sul palco tante stelle

Teatro Manzoni, riapre la stagione: sul palco tante stelle

Milano (askanews) - Una stagione ricca di novità, di grandi ritorni e di conferme molto attese. Il Teatro Manzoni di Milano ha lanciato la programmazione per il 2017 - 2018 con 238 aperture di sipario articolata su più cartelloni: Prosa, Cabaret, Manzoni Family, Manzoni Cultura e Manzoni Extra come racconta il direttore generale del teatro Alessandro Arnone. "Per la prosa sarà una stagione ...

 
David Hockney regala uno dei suoi maxi quadri al Centre Pompidou

David Hockney regala uno dei suoi maxi quadri al Centre Pompidou

Parigi, (askanews) - Il dono di David Hockney al Centre Pompidou, il museo parigino che ospita una sua retrospettiva, è uno dei quadri giganteschi dipinti in occasione dei mesi passati recentemente nello Yorkshire. Il grande pittore inglese, originario della regione settentrionale, ci è tornato pochi anni fa per assistere la madre e poi un amico malato. Un ritorno che lo ha colmato di passione ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Umbra tra i big dei giovani scrittori

La storia

Umbra tra i big dei giovani scrittori

Una passione per la scrittura, quella di Alessandra Squarta, che porta Nocera Umbra al top regionale. C’è anche la giovane scrittrice nocerina, infatti, fra i tre finalisti ...

22.09.2017