Floramiata, il tavolo sulla crisi dell'azienda

PIANCASTAGNAIO

Floramiata, il tavolo sulla crisi dell'azienda

07.05.2015 - 20:59

0

Il  6 maggio si è riunito nella sede dell’Unione dei Comuni Amiata Val d’Orcia il tavolo di crisi per la drammatica situazione in cui versa l’azienda Floramiata Spa. Oltre la giunta dell’Unione dei Comuni, composta dai sindaci dei Comuni della unione stessa, erano presenti il rappresentante dell’amministrazione provinciale di Siena, i sindacati Cgil, Cisl e Uil di zona e provinciali e la rappresentanza aziendale dei lavoratori. Durante l’incontro tutti i soggetti hanno manifestato una grandissima preoccupazione per il perdurare di una situazione che, dopo le criticità degli ultimi anni, ha visto un aggravarsi della crisi aziendale dall'estate dello scorso anno. Da oltre un anno a questa parte le due società, Floramiata Spa e Floramiata Servizi, sono in concordato preventivo. A oggi non è stato possibile trovare accordi per andare al superamento dell’attuale situazione, trovando quindi un nuovo assetto societario, con la necessaria ricapitalizzazione per garantire il futuro dell’azienda in termini occupazionali e produttivi. Floramiata occupa, a oggi, circa 250 dipendenti di cui 150 a tempo indeterminato e rappresenta una delle aziende più importanti del territorio. Dall’incontro è emerso un documento, nel quale, tra l’altro, è scritto: “Non sarebbe assolutamente ammissibile pensare di perdere un presidio produttivo e occupazionale di questa entità. In questi giorni si parla anche di possibili diversificazioni produttive, integrative a quelle che già si producono dentro l’azienda Floramiata e se queste possono servire a sostenere l’azienda e l’occupazione c’è la disponibilità del territorio a valutarle. Nella consapevolezza di quanto suddetto c’è piena sintonia tra le istituzioni e le rappresentanze dei lavoratori di chiedere un impegno particolare e straordinario alle istituzioni sovraordinate: Provincia (per quello che ancora rappresenta), Regione Toscana e Ministero. Dopo il 13 di questo mese saranno assunte decisioni importanti da parte del giudice che dovrà decidere sull’ammissibilità o meno del concordato, dopo che non sono stati più concessi rinvii e decisioni importanti che riguarderanno il futuro dell’azienda e quindi di tutti i lavoratori. Già notizie di stampa dell’altro ieri evidenziavano in maniera chiara i passaggi dei prossimi giorni. Al tavolo di crisi tutti i soggetti hanno espresso la volontà di chiedere il tavolo istituzionale con la presenza della Regione Toscana e alla Regione stessa un impegno puntuale, concreto e maggiore del passato. Nella riunione è stato condiviso da tutti di richiedere la presenza della Regione Toscana al tavolo di crisi, sia per un suo impegno straordinario, sia per chiedere che la vertenza Floramiata sia portata nel tavolo di crisi nazionale presso il ministero. La volontà forte del territorio è quella di mantenere l’occupazione e il punto produttivo salvaguardando l’economia della zona e i redditi delle famiglie. La nostra realtà territoriale già subisce enormi disagi per una viabilità (ponti, strade, viadotti) disastrata. Al nuovo presidente della regione, che tra breve sarà eletto, chiederemo un'attenzione particolare sia per l’economia che per la viabilità del territorio”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Roma, (askanews) - La terapia del tumore al rene passa anche per la formazione dei medici attarverso la realtà virtuale. Parte oggi da Roma la prima tappa del progetto Maestro presso l IPSE CENTER - Interactive Patient Simulation Experience - del Policlinico Universitario A. Gemelli, centro di simulazione interattivo nel quale gli operatori della salute sono chiamati a seguire percorsi di ...

 
Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Roma, (askanews) - Ponte Vecchio, icona di Firenze e del Rinascimento, diventa simbolo di collegamento tra popoli, città e culture diverse, tra passato e futuro, per far riflettere sulle frontiere di oggi e di ieri e sul fenomeno delle migrazioni. Fino al 7 gennaio, ogni giorno dalle 19 alle 24, Ponte Vecchio sarà illuminato dal progetto di videomapping sviluppato da Ied (Istituto Europeo di ...

 
Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Milano, 13 dic. (askanews) - Ancora più suv, ma anche più curata, elegante e con tanta tecnologia. E' la nuova Dacia Duster, il suv di segmento C che grazie all'ottimo rapporto qualità prezzo è il veicolo di categoria più venduto in Italia, con 64mila immatricolazioni nel 2017 e oltre 340mila dal lancio nel 2010. Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione Renault Italia: "Il cliente ideale ...

 
Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Roma, (askanews) - Un nuovo approccio diagnostico e terapeutico potrebbe rivoluzionare le strategie di cura della malattia di Crohn, patologia infiammatoria intestinale che colpisce prevalentemente in età giovanile e dopo i 65 anni. Lo ha evidenziato uno studio internazionale cui hanno preso parte anche ricercatori italiani. Fra loro, Alessandro Armuzzi, professore associato di Gastroenterologia ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Fabrizio Frizzi torna in tv

Il fatto

Fabrizio Frizzi torna in tv

"Tornerò a condurre L'Eredità il 15 dicembre, prima insieme a Carlo Conti, poi continuerò da solo". E' stato lo stesso Fabrizio Frizzi a confermarlo, durante la puntata di ...

06.12.2017

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Gossip

Gisele Bündchen da capogiro a New York

Impossibile non notarla durante questo photoshoot a Brooklyn. Scollo esagerato, mini-abito e stivali altissimi, Gisele Bundchen è mozzafiato con questo look newyorkese. ...

05.12.2017