Viabilità Amiata-Valdorcia: rassicurazioni del presidente della Provincia

AMIATA

Viabilità Amiata-Valdorcia: rassicurazioni del presidente della Provincia

30.01.2015 - 20:09

1

Oggi 30 gennaio il presidente della Provincia di Siena, Fabrizio Nepi, ha fatto un sopralluogo insieme ai tecnici ed alle istituzioni locali nella Strada provinciale SP 18D, chiusa da circa un anno per una serie di frane. Sulla frana principale sono già iniziati i lavori di ripristino. Il sopralluogo è servito per prendere visione di altre frane presenti nel tratto stradale interessato, per le quali sono state individuate soluzioni per arrivare rapidamente alla riapertura della strada. Nello stesso giorno, Nepi, ha incontrato i Comuni dell’Area Amiata - Val D’Orcia, i rappresentanti degli autotrasportatori e delle attività economiche della Val Di Paglia, per affrontare le problematiche causate dalla chiusura del viadotto sul Ponte Paglia, ai quali ha dichiarato: “grazie all’intervento economico della Regione Toscana sarà riaperta, entro l’estate, la viabilità, utilizzando dei ponti Bailey, contemporaneamente provvederemo, come provincia, alla elaborazione del progetto per la realizzazione del nuovo ponte, con l’obiettivo di portarlo in gara entro l’anno.- continua Nepi - Ciò sarà possibile grazie alla disponibilità della Regione Toscana che ha previsto nel piano investimenti regionali 2015 la copertura dell’intero intervento, pari a  5.000.000 di euro “.
I partecipanti all’incontro hanno chiesto al presidente Nepi delucidazioni rispetto al ripristino della viabilità del ponte sul fiume Orcia tra Pienza e Castiglione D’Orcia.
Il presidente ha dichiarato di aver già trasmesso alla Regione Toscana il progetto preliminare e che entro il mese di febbraio sarà inviato il progetto definitivo; ha, inoltre, chiesto la collaborazione di tutte le istituzioni coinvolte, per l’istituzione di un tavolo di confronto con la Regione Toscana utile a reperire le risorse per l’intero intervento.
Nelle settimane scorse sono stati inoltre completati, grazie anche ai finanziamenti della Regione Toscana, alcuni interventi sulla SR 2 Cassia - uno presso San Quirico e l’altro in prossimità della loc. di Campiglia D’Orcia , consentendo il ripristino della normale viabilità di tratti stradali danneggiati dalle eccezionali piogge dello scorso anno.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallo.pierluigi

    06 Febbraio 2015 - 07:07

    perchè perdere tempo e soldi per le strade provinciali, comunali e regionali? i soldi pubblici devono essere spesi per il viottolo della francigena!!

    Report

    Rispondi

Più letti oggi

Mediagallery

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018