Viabilità Amiata-Valdorcia: rassicurazioni del presidente della Provincia

AMIATA

Viabilità Amiata-Valdorcia: rassicurazioni del presidente della Provincia

30.01.2015

1

Oggi 30 gennaio il presidente della Provincia di Siena, Fabrizio Nepi, ha fatto un sopralluogo insieme ai tecnici ed alle istituzioni locali nella Strada provinciale SP 18D, chiusa da circa un anno per una serie di frane. Sulla frana principale sono già iniziati i lavori di ripristino. Il sopralluogo è servito per prendere visione di altre frane presenti nel tratto stradale interessato, per le quali sono state individuate soluzioni per arrivare rapidamente alla riapertura della strada. Nello stesso giorno, Nepi, ha incontrato i Comuni dell’Area Amiata - Val D’Orcia, i rappresentanti degli autotrasportatori e delle attività economiche della Val Di Paglia, per affrontare le problematiche causate dalla chiusura del viadotto sul Ponte Paglia, ai quali ha dichiarato: “grazie all’intervento economico della Regione Toscana sarà riaperta, entro l’estate, la viabilità, utilizzando dei ponti Bailey, contemporaneamente provvederemo, come provincia, alla elaborazione del progetto per la realizzazione del nuovo ponte, con l’obiettivo di portarlo in gara entro l’anno.- continua Nepi - Ciò sarà possibile grazie alla disponibilità della Regione Toscana che ha previsto nel piano investimenti regionali 2015 la copertura dell’intero intervento, pari a  5.000.000 di euro “.
I partecipanti all’incontro hanno chiesto al presidente Nepi delucidazioni rispetto al ripristino della viabilità del ponte sul fiume Orcia tra Pienza e Castiglione D’Orcia.
Il presidente ha dichiarato di aver già trasmesso alla Regione Toscana il progetto preliminare e che entro il mese di febbraio sarà inviato il progetto definitivo; ha, inoltre, chiesto la collaborazione di tutte le istituzioni coinvolte, per l’istituzione di un tavolo di confronto con la Regione Toscana utile a reperire le risorse per l’intero intervento.
Nelle settimane scorse sono stati inoltre completati, grazie anche ai finanziamenti della Regione Toscana, alcuni interventi sulla SR 2 Cassia - uno presso San Quirico e l’altro in prossimità della loc. di Campiglia D’Orcia , consentendo il ripristino della normale viabilità di tratti stradali danneggiati dalle eccezionali piogge dello scorso anno.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallo.pierluigi

    06 Febbraio 2015 - 07:07

    perchè perdere tempo e soldi per le strade provinciali, comunali e regionali? i soldi pubblici devono essere spesi per il viottolo della francigena!!

    Report

    Rispondi

Più letti oggi

Mediagallery

Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

La presentazione del libro a Milano

Siena

Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

E' in programma per il 28 marzo la presentazione a Siena del libro di Giovanni Soldati, Pane al pane, al ristorante Casato. Annunciata la presenza di Stefania Sandrelli e Oscar ...

Michelle Hunziker incinta

Gossip

Michelle Hunziker incinta

La notizia sta facendo in queste ore il giro di tutti i siti di gossip che hanno preso l'indiscrezione dalla rivista Diva: Michelle Hunziker è in attesa del quarto figlio con il ...

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Il fatto

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Dopo aver sentito la forte fitta al petto, è andato avanti per altri 20 minuti ma poi si è scusato con il pubblico che era al teatro di Trani e si è recato all’ospedale. Massimo ...