Viabilità Amiata-Valdorcia: rassicurazioni del presidente della Provincia

AMIATA

Viabilità Amiata-Valdorcia: rassicurazioni del presidente della Provincia

30.01.2015 - 20:09

1

Oggi 30 gennaio il presidente della Provincia di Siena, Fabrizio Nepi, ha fatto un sopralluogo insieme ai tecnici ed alle istituzioni locali nella Strada provinciale SP 18D, chiusa da circa un anno per una serie di frane. Sulla frana principale sono già iniziati i lavori di ripristino. Il sopralluogo è servito per prendere visione di altre frane presenti nel tratto stradale interessato, per le quali sono state individuate soluzioni per arrivare rapidamente alla riapertura della strada. Nello stesso giorno, Nepi, ha incontrato i Comuni dell’Area Amiata - Val D’Orcia, i rappresentanti degli autotrasportatori e delle attività economiche della Val Di Paglia, per affrontare le problematiche causate dalla chiusura del viadotto sul Ponte Paglia, ai quali ha dichiarato: “grazie all’intervento economico della Regione Toscana sarà riaperta, entro l’estate, la viabilità, utilizzando dei ponti Bailey, contemporaneamente provvederemo, come provincia, alla elaborazione del progetto per la realizzazione del nuovo ponte, con l’obiettivo di portarlo in gara entro l’anno.- continua Nepi - Ciò sarà possibile grazie alla disponibilità della Regione Toscana che ha previsto nel piano investimenti regionali 2015 la copertura dell’intero intervento, pari a  5.000.000 di euro “.
I partecipanti all’incontro hanno chiesto al presidente Nepi delucidazioni rispetto al ripristino della viabilità del ponte sul fiume Orcia tra Pienza e Castiglione D’Orcia.
Il presidente ha dichiarato di aver già trasmesso alla Regione Toscana il progetto preliminare e che entro il mese di febbraio sarà inviato il progetto definitivo; ha, inoltre, chiesto la collaborazione di tutte le istituzioni coinvolte, per l’istituzione di un tavolo di confronto con la Regione Toscana utile a reperire le risorse per l’intero intervento.
Nelle settimane scorse sono stati inoltre completati, grazie anche ai finanziamenti della Regione Toscana, alcuni interventi sulla SR 2 Cassia - uno presso San Quirico e l’altro in prossimità della loc. di Campiglia D’Orcia , consentendo il ripristino della normale viabilità di tratti stradali danneggiati dalle eccezionali piogge dello scorso anno.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallo.pierluigi

    06 Febbraio 2015 - 07:07

    perchè perdere tempo e soldi per le strade provinciali, comunali e regionali? i soldi pubblici devono essere spesi per il viottolo della francigena!!

    Report

    Rispondi

Più letti oggi

Mediagallery

Luca Barbarossa: "Roma è de tutti, porto la romanità in tour"

Luca Barbarossa: "Roma è de tutti, porto la romanità in tour"

Roma, (askanews) - Una grande festa, con tanti ospiti, e la romanità al centro della scena. Luca Barbarossa festeggia il 29 giugno alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica il suo progetto "Roma è de tutti". Che l'artista racconta così: "Il progetto Roma è de tutti è una sorta di concept album, anche il concerto rispetta in scaletta dalla prima all'ultima canzone dell'album. Sono capitoli di ...

 
Su due ruote dal Sudafrica all'Angola: la missione dello Ied

Su due ruote dal Sudafrica all'Angola: la missione dello Ied

Roma, (askanews) - L'Istituto Europeo di Design insieme a Humacoo Foundation e MotoForPeace Onlus ha lanciato il progetto Missions_in missione per le missioni. Lo scorso aprile è partita la spedizione in Africa dei giovani creativi IED per dare un volto agli operatori delle missioni umanitarie in Sud Africa, Namibia e Angola e documentare il lavoro degli "anonimi" che si impegnano quotidianamente ...

 
Grande Guerra: a Ossana in mostra i reperti trovati sui ghiacciai

Grande Guerra: a Ossana in mostra i reperti trovati sui ghiacciai

Trento (askanews) - A cento anni di distanza, la Grande Guerra è per molti giovani solo un capitolo da leggere, magari da studiare, nei manuali di Storia. Nel piccolissimo borgo di Ossana nella val di Sole, invece, il sacrificio dei soldati sui due fronti di quella guerra devastante è ancora oggi ricordato e vissuto come un patrimonio della comunità. E qui è stato quindi deciso, con una insolita ...

 
Cultura

l mondo di Don Camillo e Peppone in una mostra che celebra Guareschi

Fino al 15 luglio a Villa Bertelli, Forte dei Marmi, la mostra ‘Don Camillo, Peppone e il crocifisso che parla’ è dedicata all’opera di Giovannino Guareschi. In concomitanza con le celebrazioni del cinquantenario della scomparsa dello scrittore, 70 scatti di Osvaldo Civirani raccontano la preparazione delle scene, i momenti di riposo e di lavoro prima del ciak. Un racconto nel racconto, che ...

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018