Esuberi Mps: 1338 tagli entro la fine dell’anno

Siena

Esuberi Mps: 1338 tagli entro la fine dell’anno

09.07.2014 - 13:17

0

Nella giornata di martedì 8 luglio si è svolto il primo incontro relativo alla procedura (art. 20 e 21 del Ccnl) riguardante il progetto di adeguamento nell'anno 2014 degli organici del Gruppo Mps.

L'azienda, a completamento dell'informativa già consegnata, ha precisato che il numero delle uscite previste (1334) è così composto: 30 già in possesso dei requisiti pensionistici; 1304 in maturazione entro il 30 novembre 2019 di cui 1288 dipendenti Mps e 16 di altre società del Gruppo.
I sindacati hanno richiesto che l'Azienda fornisca un piano più dettagliato riguardante l'intero periodo di valenza del piano industriale 2013-2017, “il rendiconto delle operazioni di risparmio sul costo del lavoro già effettuato a carico dei Lavoratori (giornate di solidarietà, Tfr, ecc.), e chiarimenti sulla determinazione della percentuale del valore dell'assegno; periodo medio di permanenza nel Fondo; possibilità di inserimento di una clausola di salvaguardia nel caso di modifiche della normativa Ago”.

“E' assolutamente evidente che la Banca non può continuare, soprattutto in un momento nel quale occorrerebbe investire con convinzione sulle capacità professionali dei lavoratori, con iniziative unilaterali e divisive”. E' quanto ribadisce in una nota la Fisac Cgil di Siena dopo l'incontro. “Abbiamo ribadito - spiega la Fisac Cgil - la necessità di affrontare la trattativa nel pieno rispetto delle norme e delle prassi del Contratto Nazionale e degli accordi di settore anche in considerazione del fatto che lo stesso è stato unilateralmente disdettato dall'Abi e che è in pieno svolgimento la vertenza riguardante il rinnovo dello stesso con al centro i temi concernenti il nostro ammortizzatore sociale di settore (Fondo), l'Area Contrattuale e la difesa e la riqualificazione della contrattazione di secondo livello. Occorre ragionare su un impianto che ricerchi le soluzioni normative e salariali più adeguate nei confronti dell'intera platea dei lavoratori del Gruppo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Milano, (askanews) - "Guardi non fanno più notizia, sto iniziando a sbagliare i gerundi magari riesco a fare più notizia, visto che non parla mai del merito ma di queste cose. Tra l'altro a quei signori che hanno fatto i maestrini ho risposto che quella forma è corretta e lo dicono anche fior fiore di persone che si occupano di grammatica. Vedo sempre questi maestrini che ci correggono ...

 
Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

PyeongChang (askanews) - "Abbiamo voluto pensare a Carolina per riconoscenza, per gratitudine per questa meravigliosa carriera che ha fatto": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha annunciato e motivato la scelta di Carolina Kostner come portabandiera azzurra alla cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang. Un omaggio a tutta la sua carriera e un auspicio perché ...

 
Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

PyeongChang (askanews) - "Medaglie che hanno ancora più valore a fronte delle maggiori difficoltà che nel nostro Paese le donne continuano ad avere per poter fare sport a livelli importanti". In questo modo il presidente del Coni Giovanni Malagò ha voluto rendere omaggio alle molte medaglie conquistate da atlete nei Giochi invernali di PyeongChang.

 
Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018