Esuberi Mps: 1338 tagli entro la fine dell’anno

Siena

Esuberi Mps: 1338 tagli entro la fine dell’anno

09.07.2014 - 13:17

0

Nella giornata di martedì 8 luglio si è svolto il primo incontro relativo alla procedura (art. 20 e 21 del Ccnl) riguardante il progetto di adeguamento nell'anno 2014 degli organici del Gruppo Mps.

L'azienda, a completamento dell'informativa già consegnata, ha precisato che il numero delle uscite previste (1334) è così composto: 30 già in possesso dei requisiti pensionistici; 1304 in maturazione entro il 30 novembre 2019 di cui 1288 dipendenti Mps e 16 di altre società del Gruppo.
I sindacati hanno richiesto che l'Azienda fornisca un piano più dettagliato riguardante l'intero periodo di valenza del piano industriale 2013-2017, “il rendiconto delle operazioni di risparmio sul costo del lavoro già effettuato a carico dei Lavoratori (giornate di solidarietà, Tfr, ecc.), e chiarimenti sulla determinazione della percentuale del valore dell'assegno; periodo medio di permanenza nel Fondo; possibilità di inserimento di una clausola di salvaguardia nel caso di modifiche della normativa Ago”.

“E' assolutamente evidente che la Banca non può continuare, soprattutto in un momento nel quale occorrerebbe investire con convinzione sulle capacità professionali dei lavoratori, con iniziative unilaterali e divisive”. E' quanto ribadisce in una nota la Fisac Cgil di Siena dopo l'incontro. “Abbiamo ribadito - spiega la Fisac Cgil - la necessità di affrontare la trattativa nel pieno rispetto delle norme e delle prassi del Contratto Nazionale e degli accordi di settore anche in considerazione del fatto che lo stesso è stato unilateralmente disdettato dall'Abi e che è in pieno svolgimento la vertenza riguardante il rinnovo dello stesso con al centro i temi concernenti il nostro ammortizzatore sociale di settore (Fondo), l'Area Contrattuale e la difesa e la riqualificazione della contrattazione di secondo livello. Occorre ragionare su un impianto che ricerchi le soluzioni normative e salariali più adeguate nei confronti dell'intera platea dei lavoratori del Gruppo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cultura

L’arte di Jan Fabre dialoga con la Valle dei Templi

Fino al 4 novembre il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento ospiterà la mostra dell’artista fiammingo Jan Fabre ‘Ecstasy and Oracles’. Oltre 50 lavori realizzati tra il 1982 e il 2018, che instaurano una relazione tra l’arte greca dei templi, i mosaici bizantini e il personale vocabolario visuale di Fabre.

 
Intesa San Paolo: un contest per nuovi promotori finanziari

Intesa San Paolo: un contest per nuovi promotori finanziari

Milano (askanews) - Un contest per reclutare nuovi promotori finanziari da lanciare sul mercato. Giovedì 19 e venerdì 20 luglio 2018, presso la sede Bonola di Intesa Sanpaolo a Milano, circa 80 giovani laureati in discipline economiche, finanziarie, bancarie e giuridiche partecipano a Make It Real, il concorso aziendale della banca per vedere da vicino i ragazzi, metterli alla prova e scegliere i ...

 
Economia

Campus Party: cinque giorni non-stop

Giovani provenienti da tutta Italia insieme h24 per sviluppare creatività, nuove soluzioni e trovare ispirazione sui temi caldi del futuro nel più grande festival internazionale dell'innovazione

 
Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Salvini querela Saviano, Delrio incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania."Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire". Queste le parole di Delrio ai giornalisti sulla querela del ...

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018