Da tre anni senza lavoro: "Se non mi aiutano vendo un rene"

Siiena

Da tre anni senza lavoro: "Se non mi aiutano vendo un rene"

08.07.2014 - 15:02

0

“Non so più come uscire da questa situazione, non ho mai rubato in vita mia, l’unica cosa che mi è rimasta da fare è mettere in vendita un rene”. E’ l’amaro sfogo di un senese di 51 anni da tre anni senza lavoro che lotta ogni giorno con la moglie per andare avanti tra bollette, affitti e spese sempre impreviste. Da quando ha avuto un infarto e altri problemi di salute l’uomo riceve un assegno mensile di invalidità dopo 32 anni di contributi di poco superiore agli 800 euro e solo grazie allo stipendio della moglie, di 55 anni, la coppia riesce pur tra mille difficoltà e rinunce ad arrivare alla fine del mese. “Abbiamo pagato l’affitto per un anno, negli ultimi due i pagamenti sono diventati insostenibili e per questo siamo stati sfrattati. Abbiamo trovato un appartamento a Monteroni d’Arbia a 400 euro al mese e sono già tre mesi che pur non essendoci trasferiti paghiamo puntualmente l’affitto
perché non riusciamo a trovare i soldi per il trasloco”.
La coppia infatti ha bisogno di circa cinquemila euro per arredare la nuova casa, a cui manca anche la cucina, e per sistemare tutte gli allacci.  “Una somma che ogni finanziaria mi sta negando perché ho avuto un infarto" spiega il cinquantenne senese. Tutti mi stanno sbattendo la porta in faccia. Sono stato anche dal sindaco ma la risposta è stata che non ci sono soldi. Non stiamo parlando di una grossa cifra e per rientrare dal prestito posso garantire di riuscire a pagare cento euro al mese”.
Oltre ai problemi di salute l’uomo non riesce a trovare lavoro da tre anni e il rifiuto da parte di banche e finanziarie lo ha messo di fronte ad un ostacolo che dopo aver bussato a mille porte non sa più come poter superare.
“L’unica cosa è mettere in vendita un rene, cosa altro mi è rimasto da fare? Neppure i miei figli, che perderanno il posto di lavoro a fine agosto, hanno la possibilità di aiutarmi. Chiedo solo che una finanziaria senese o un istituto di credito possa farmi questo prestito per continuare a vivere degnamente".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Milano, (askanews) - "Guardi non fanno più notizia, sto iniziando a sbagliare i gerundi magari riesco a fare più notizia, visto che non parla mai del merito ma di queste cose. Tra l'altro a quei signori che hanno fatto i maestrini ho risposto che quella forma è corretta e lo dicono anche fior fiore di persone che si occupano di grammatica. Vedo sempre questi maestrini che ci correggono ...

 
Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

PyeongChang (askanews) - "Abbiamo voluto pensare a Carolina per riconoscenza, per gratitudine per questa meravigliosa carriera che ha fatto": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha annunciato e motivato la scelta di Carolina Kostner come portabandiera azzurra alla cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang. Un omaggio a tutta la sua carriera e un auspicio perché ...

 
Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

PyeongChang (askanews) - "Medaglie che hanno ancora più valore a fronte delle maggiori difficoltà che nel nostro Paese le donne continuano ad avere per poter fare sport a livelli importanti". In questo modo il presidente del Coni Giovanni Malagò ha voluto rendere omaggio alle molte medaglie conquistate da atlete nei Giochi invernali di PyeongChang.

 
Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018