Sul raccordo del mare cantieri per tutta l'estate

Siena

Sul raccordo del mare cantieri per tutta l'estate

04.06.2014 - 15:18

0

L’ultimo ponte festivo ha rappresentato il primo banco di prova per gli automobilisti che ogni fine settimana si mettono in macchina per raggiungere la costa Maremmana e le località balneari e di fronte all’imponente cantiere che interessa il raddoppio del ponte di Petriolo e della galleria di Casal di Pari ci si interroga sul disagio dell’estate che sta per cominciare. Rallentamenti, intralci, deviazioni, oltre agli imprevedibili incidenti, rendono ardua la percorribilità del tracciato nei giorni di punta.
L’Anas comunque informa che non ci saranno chiusure del raccordo nel periodo estivo se non per temporanee esigenze che verranno organizzate nelle ore notturne e per intervalli davvero brevi.
“Al momento attuale - informa l’Anas - nella strada statale 223 di Paganico sono in corso i lavori di ampliamento a quattro corsie di un tratto di circa 12 chilometri nei comuni Civitella Paganico, (in provincia di Grosseto) e Monticiano (in provincia di Siena) nell'ambito del progetto di potenziamento del tronco Grosseto-Siena della E78 Grosseto-Fano. Attualmente il transito è consentito in entrambe le direzioni. Le limitazioni riguardano il limite massimo di velocità a 50 km/h e il divieto di sorpasso lungo il tratto interessato dal cantiere (dal km 34,000 al km 46,000). Non sono previste ulteriori limitazioni durante l'estate, salvo brevi chiusure in orario notturno della galleria di Pari, per consentire l'esecuzione di misurazioni geomorfologiche”.
Attualmente, in corrispondenza dello svincolo di Civitella Paganico sono in corso anche i lavori di posa in opera di barriere spartitraffico. “La carreggiata è provvisoriamente chiusa con transito consentito sui rami di svincolo in entrambe le direzioni fino al completamento degli interventi, previsto entro il prossimo 20 giugno 2014”.
Dunque, per il momento, a quanto informa l’Anas, il disagio resta circoscritto al breve tratto di Civitella Paganico per consentire i lavori di posa in opera delle barriere spartitraffico che creano dei rallentamenti che, nei giorni del fine settimana possono effettivamente provocare fastidiosi blocchi, ma il disagio dovrebbe terminare, salvo imprevisti nel giro di un paio di settimane. Resta comunque una percorribilità a velocità estremamente ridotta nei tratti interessati dal cantiere di raddoppio che, gioco forza, riducono la fluidità dello scorrimento nei momenti di massima concentrazione di traffico e questo interresserà tutti i mesi estivi e oltre.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018