Anziano salvato in strada da tre poliziotti

SIENA

Anziano salvato in strada da tre poliziotti

13.04.2014 - 20:02

0

E’ ricoverato in gravi condizioni il senese di 79 anni che si è accasciato per strada, in via Stalloreggi, dopo essere sceso da casa per gettare il sacco dei rifiuti negli appositi contenitori. Pochi minuti dopo sono passati proprio da lì i poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, in servizio sul turno della mattina, che si stavano recando nella vicina Questura.
Gli agenti, che fanno parte delle Squadre Volanti e sono stati tutti addestrati e formati per l'utilizzo delle tecniche di Bls, non hanno perso tempo. Per primo il capo turno, il sovrintendente Livio Marini, ha immediatamente cominciato a praticargli il massaggio cardiaco alternandosi con il collega, l' assistente Federico Gigli, mentre un terzo poliziotto, l'Assistente Domenico Ronga, ha chiamato il 118, gestendo anche i problemi di viabilità che nel frattempo si erano venuti a creare, data l'ora, erano le 7.50 circa.
 L'uomo, che al momento dell'intervento dei poliziotti in suo soccorso non respirava più, aveva un colore violaceo e il battito cardiaco assente, dopo circa dieci minuti ha ripreso a dare segni di vita. Nel frattempo sono scesi di casa la moglie e il figlio, allertati da alcuni conoscenti. Entrambi hanno assistito alle pratiche di sostegno di base delle funzioni vitali del familiare che, una volta arrivati i sanitari del 118, sono proseguite per circa 40 minuti, mentre i medici si alternavano agli agenti con il massaggio cardiaco e le tecniche di rianimazione.
All'uomo che, oltre ad avere un'età piuttosto avanzata, secondo quanto riferito dai congiunti già da alcuni giorni soffriva di disturbi al cuore, sono state quindi praticate tutte le azioni di primo soccorso che gli hanno, almeno, consentito di arrivare al Pronto Soccorso dell'ospedale vivo, anche se al momento non è noto se riuscirà a salvarsi. Le sue condizioni restano purtroppo gravi.
I poliziotti, accompagnati dal loro dirigente, vice questore aggiunto Alessia Baiocchi, sono stati ricevuti, nella stessa mattinata dal questore Maurizio Piccolotti, che si è voluto complimentare personalmente per la professionalità con la quale hanno gestito l'emergenza e le operazioni di primo soccorso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Minniti: rafforzare sicurezza in luoghi di grande affluenza

Minniti: rafforzare sicurezza in luoghi di grande affluenza

Roma, (askanews) - Dopo gli attentati in Spagna, anche se l'attenzione rimane altissima, il livello della minaccia non cambia per l'Italia. Però il ministro dell'Interno Marco Minniti ha richiesto il rafforzamento sul territorio italiano delle misure di sicurezza a protezione degli obiettivi più a rischio, nonché verso i luoghi che registrano particolare affluenza e aggregazione di persone. ...

 
Barcellona, la guida Longobardi: tour in centro sarebbe macabro

Barcellona, la guida Longobardi: tour in centro sarebbe macabro

Barcellona, (askanews) - A Daniela Longobardi, guida turistica italiana che vive a Barcellona, abbiamo chiesto se l'attacco nella capitale catalana abbia delle implicazioni per il turismo, ma forse anche sulla città in sé come modello di città per il futuro? "Sì, io credo che in parte potrebbe avere dei riflessi sul turismo. In parte è ancora presto per vedere l'esplosione della bolla turistica, ...

 
Attacco Barcellona, chi sono le due vittime italiane

Attacco Barcellona, chi sono le due vittime italiane

Milano (askanews) - Sono due le vittime italiane dell'attacco a Barcellona. Si tratta di Bruno Gulotta di Legnano, alle porte di Milano, e di Luca Russo, di Bassano del Grappa. Entrambi sono stati investiti dal furgone lanciato a velocità sostenuta sulla Rambla, la principale via della città catalana, una folle corsa che ha fatto 13 vittime accertate e decine di feriti. Gulotta, 35 anni, si ...

 
Le lacrime di Charlize Theron: fermare per sempre l'Aids

Le lacrime di Charlize Theron: fermare per sempre l'Aids

Johannesburg (askanews) - "Ci penso tutti i giorni". Le lacrime di Charlize Theron sono per le vittime dell'Aids. L'attrice che da tempo è in prima linea nella lotta contro la diffusione di questa terribile malattia è in Sud Africa per lanciare il progetto per riuscire a creare una generazione di persone libere dal virus ponendosi anche l'obiettivo di debellare la malattia entro il 2030. Nel ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Arezzo

Malore per Pupo, ricoverato a Grosseto. Tour sospeso

Pupo ha accusato un malore nella notte tra sabato 5 agosto e domenica 6 dopo un concerto a Castiglione della Pescaia ed è stato accompagnato all'ospedale Misericordia di ...

07.08.2017