Agricoltura, oltre 2 milioni di euro per sostenere gli investimenti

Agricoltura, oltre 2 milioni di euro per sostenere gli investimenti

Buone notizie per il mondo agricolo senese.

Nuove opportunità dalla ricognizione delle risorse residue del Programma di sviluppo rurale 2007/2013. Betti: "Spendere bene e velocemente, evitando il disimpegno di risorse per l'ultimo anno di programmazione"

30.09.2013 - 21:01

0

Dalla ricognizione delle risorse comunitarie ancora disponibili sul Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013, la Provincia di Siena ha individuato oltre 2 milioni di euro che saranno destinati a sostenere tra le ottanta e le novanta imprese agricole, mettendo in moto investimenti per oltre 5 milioni di euro. Nelle prossime settimane l’amministrazione provinciale chiederà alle aziende interessate di completare la documentazione necessaria, a cui seguirà la fase istruttoria da parte degli uffici. Entro il 31 marzo 2014 saranno emessi gli atti di assegnazione, che definiranno le risorse attribuite a ciascun progetto.
“Nell’ultimo anno della programmazione comunitaria - spiega il dirigente del Settore sviluppo rurale della Provincia di Siena, Paolo Bucelli - la rimodulazione del Psr locale è utile per rimettere in campo risorse residue, ancora disponibili a seguito di fisiologiche economie del settennato. La volontà di investire degli imprenditori agricoli del territorio lo dimostra la graduatoria: ben 600 richieste di finanziamento per investimenti aziendali. L’obiettivo congiunto di Provincia e Regione Toscana è quello di utilizzare a pieno i fondi comunitari evitando il rischio del disimpegno, ovvero la restituzione alla Ue di risorse non utilizzate nei tempi dovuti, a cui sono soggette alcune Regioni italiane. Non sarà il nostro caso: grazie al lavoro della Provincia, in un costante rapporto di concertazione con le associazioni di categoria agricole per definire la destinazione delle risorse disponibili, saremo in grado di garantire la loro completa utilizzazione e distribuzione alle imprese entro i tempi imposti dalla normativa comunitaria”.
Soddisfatta l’assessore provinciale all’agricoltura, Anna Maria Betti: “In quest’ultima fase di gestione del Psr 2007/2013 due sono gli obiettivi su cui stiamo lavorando con la Regione, Artea e gli altri enti delegati: sostenere la nostra agricoltura nel passaggio fra la vecchia e la nuova programmazione comunitaria ed evitare il ritorno a Bruxelles di risorse, il cosiddetto disimpegno. Dopo gli ottimi risultati ottenuti dalla misura Ocm vino, con ben il 60% di risorse disponibili a livello regionale intercettate da aziende agricole senesi - commenta - oggi siamo in grado di mettere a disposizione degli agricoltori della provincia di Siena un nuovo importante pacchetto di risorse, che consentirà anche a quella parte di imprenditoria non strettamente vitivinicola di investire su qualità, strutture e nuovi macchinari. L’impegno su cui si stiamo concentrando serve proprio ad evitare che l’anno di passaggio tra la vecchia e la nuova programmazione penalizzi la spinta verso l’innovazione e la qualità che stanno dimostrando i nostri agricoltori. Il lavoro di ricognizione e riallocazione di economie svolto insieme al Regione ed Artea ci permetterà di scorrere nella graduatoria e finanziare velocemente i progetti già nel 2014”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017