michele cucuzza bianco e nero

FUORI DAL VIDEO

La dieta mima digiuno

03.06.2017 - 16:56

0

C'è un regime alimentare che, praticato soltanto per pochi giorni al mese, ed eventualmente ripetuto nei mesi successivi sempre ed esclusivamente sotto controllo medico, rallenta l'invecchiamento, rigenera le cellule e brucia i grassi.
È la dieta mima digiuno, sperimentata con successo negli Stati Uniti dal dottor Valter Longo, direttore dell'Istituto di longevità della California.
I suoi effetti positivi sono simili a quelli prodotti dal digiuno, senza tuttavia rischiare le conseguenze dello stress provocato dalla prolungata astensione dal cibo come l'alterazione del sistema immunitario o le difficoltà nella riparazione delle ferite.
Con la prova costume alle porte, mentre il sogno di smaltire cuscinetti e rotoli rischia di diventare un incubo, suonano come un salvagente le parole di Annalisa Panìco, endocrinologa all'università Federico II di Napoli.
Dopo averne sentite tante sulle diete, l'autorevolezza della fonte e le argomentazioni riportate ci inducono a una rispettosa curiosità. Anche perché si va ben oltre il desiderio di ritrovare una linea accettabile. Vediamo dunque un esempio di schema alimentare adattato da esperti per agevolare i pazienti nella gestione della dieta: il primo giorno vanno consumate 1100 calorie (10% proteine, 56% grassi, 34% carboidrati) con a colazione caffè o tè, un uovo sodo, una fetta di pane tostato integrale con una noce di burro; a pranzo insalata con mezzo avocado condito con olio d'oliva e limone, e poi acqua o tè; a cena zuppa di verdure miste con fagioli e una fetta di pane integrale; nello spuntino al pomeriggio 10 mandorle o noci, una mela e mezza tazza di succo di mirtillo o in alternativa due quadratini di cioccolato fondente.
Nei 4 giorni successivi si scende a 800 calorie (9% proteine, 44% grassi, 47% carboidrati) con questi suggerimenti: tè o caffè a colazione e una fetta di pane tostato integrale con mezzo avocado e una noce di burro; a pranzo acqua o tè senza zucchero, salmone affumicato o tonno in scatola, con verdure; a cena insalata con 4 gamberi o una zuppa di verdure; spuntino con 5 mandorle o noci, una mela e mezza tazza di succo di mirtillo o in alternativa i soliti due quadratini di cioccolato fondente.
“Con una alimentazione gradevole - sottolinea la prof. Panìco - vengono ridotti di molto gli zuccheri, eliminate le proteine di origine animale e preferite quelle vegetali. Si tratta di una dieta vegetariana breve come nessun'altra, che può essere ripetuta nel tempo per amplificare i suoi effetti benefici. Questo schema si basa sull'assunto che la riduzione delle calorie allunga la vita: ridimensionando zuccheri e proteine di origine animale, viene frenato l'ormone della crescita, il GH, che in eccesso può provocare negli adulti la predisposizione a tumori e a malattie metaboliche e cardiovascolari . Parliamo quindi di un potente strumento di prevenzione che però non può essere adottato da tutti: occorrono un'attenta visita e una prescrizione medica, una volta valutati gli eventuali fattori di rischio di ciascun paziente. È un regime adatto ad adulti tra i 18 e i 70 anni, ma non a donne in gravidanza, con disturbi del comportamento alimentare, diabetici in trattamento farmacologico, sportivi in periodi di allenamento e competizione. Le sperimentazioni in corso negli States danno risultati molto promettenti su tanti fronti: oltre alla riduzione del grasso addominale si è constatato un calo della glicemia, della pressione arteriosa, del colesterolo e dei trigliceridi”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Thailandia, Elon Musk si scusa via Twitter con il soccorritore

Thailandia, Elon Musk si scusa via Twitter con il soccorritore

Washington, (askanews) - Elon Musk, ha postato un tweet in cui si scusa con lo speleologo britannico, Vernon Unsworth, che il patron di Tesla e Space X aveva definito "pedofilo". Il soccorritore britannico, che ha partecipato al salvataggio dei 12 ragazzi e del loro allenatore nella grotta in Thailandia, aveva bollato come una "trovata pubblicitaria" l'offerta di Musk di un mini-sottomarino per i ...

 
Usa, le fiamme minacciano il parco nazionale di Yosemite

Usa, le fiamme minacciano il parco nazionale di Yosemite

Roma, (askanews) - Un vasto incendio minaccia il Parco Nazionale di Yosemite, nel nord della California. Le fiamme hanno già distrutto oltre 50 chilometri quadrati di territorio e ucciso almeno una persona, un vigile del fuoco. In totale sono almeno 1.500 i pompieri al lavoro nella zona interessata dall'incendio, particolarmente violento perché alimentato da migliaia di piante morte per la ...

 
Altro

Ronaldo alla Juve, cambio di maglia 'al volo' per Fifa 19

Primo breve filmato su Instagram con Cristiano Ronaldo in maglia bianconera del trailer promozionale di Fifa 19, videogioco di calcio della EA Sports. L'arrivo del campione ha scombinato i piani degli sviluppatori che in corsa hanno dovuto modificare promo e locandine del videogames peraltro già in circolazione con Cr7, come sempre negli ultimi anni, con la maglia del Real Madrid. Ma il lavoro ...

 
Cronaca

Salviamo i boschi, al via campagna antincendio 2018

Con la flotta più grande del mondo, composta da canadair ed elicotteri, il corpo nazionale dei vigili del fuoco dà il via alla campagna antincendio boschiva 2018. Lo scorso anno in Italia si sono verificati 743 grandi incendi. Prevenirli piuttosto che affrontare l'emergenza è l'obiettivo di quest'anno

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018