Vandali in azione, sfasciata la fontanina del Bruco

SIENA

Fontanina del Bruco sfregiata, Sindaco e Rettore: "Aiutateci"

12.07.2017 - 20:17

0

Ogni aggettivo non è più sufficiente a definire la stupidità, la maleducazione e la cattiveria che alberga in persone senza cultura e che definire stupide è un complimento. Durante le prime ore del 12 luglio 2017, quando ancora tutti dormivano, ignoti hanno divelto la fontanina del Bruco. E' stato staccato il gladio alla statua di Francesco d'Agnolo detto Barbicone che emerge dall'acqua e che sabato scorso è stato come sempre il tradizionale centro del battesimo contradaiolo.

I dirigenti del Bruco hanno già avvertito le autorità competenti e le forze dell'ordine, la speranza è che le telecamere dislocate in alcune parti della zona possano aver ripreso gli autori dell'atto vandalico.

Il rettore del Bruco Gianni Morelli lo ha definito "un atto vigliacco, faccio appello ai senesi affinchè se qualcuno ha visto qualcosa lo riferisca subito alle autorità".

Il Sindaco Bruno Valentini esprime solidarietà alla Nobil Contrada del Bruco per la grave offesa subita con l'atto vandalico contro la statua di Barbicone nella fontanina in via dei Rossi e rivolge un appello a tutta la cittadinanza per raccogliere ogni informazione possibile per individuare i responsabili dell'ignobile gesto.

"Ciò che è accaduto rappresenta una grave offesa contro la Nobil Contrada del Bruco e contro tutta la città. La statua di Barbicone è un'opera d'arte di grande valore, patrimonio della Contrada e di Siena, realizzata in bronzo dal grande scultore Angelo Canevari, deceduto da pochi anni. La mia solidarietà più totale va quindi alla Nobil Contrada del Bruco ed esprimo grande indignazione per questo gesto inqualificabile compiuto da ignoti. Deve essere fatto tutto il possibile per scovare i responsabili dell'accaduto. Rivolgo anche un appello alla città affinché ognuno faccia la sua parte, se ha visto qualcosa o viene a conoscenza di elementi utili per individuare i colpevoli di questo ignobile atto vandalico, informando le Forze dell'Ordine".

"Quella di Francesco d'Agnolo, detto Barbicone, è una figura storica importante, poiché fu colui che capeggiò la Compagnia del Bruco nella rivolta storica del 1371, per ottenere non solo miglioramenti economici ma anche un preciso ruolo nell'Amministrazione della Città, ruolo che soprattutto al popolo competeva. Spaccare la sua statua è un'offesa inaccettabile contro la Nobil Contrada del Bruco e contro tutta la città ed ho espresso personalmente la solidarietà al Rettore della Contrada a nome della nostra comunità".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Terna, finanziamento Bei per l'interconnessione Italia-Francia

Terna, finanziamento Bei per l'interconnessione Italia-Francia

Roma, (askanews) - L'interconnessione Italia-Francia, il progetto che unirà i due paesi con 190 chilometri di cavo 'invisibile' a corrente continua ottiene il finanziamento della Bei. La Banca europea degli investimenti ha infatti firmato con Terna, la società italiana della rete ad alta tensione, la concessione di un prestito della durata di 22 anni per un ammontare di 130 milioni. ...

 
RoboCup, il campionato di calcio robotico: sfida a 24 in Giappone

RoboCup, il campionato di calcio robotico: sfida a 24 in Giappone

Roma, (askanews) - Lo scontro è a colpi di microchip. In campo, sul rettangolo verde, scenderanno - si fa per dire - squadre di tutto il mondo per conquistare la medaglia d'oro al più grande campionato di robotica, e vincere così la RoboCup. L'Australia è a caccia della sua sesta medaglia d'oro. "Abbiamo moltissima esperienza in quello che chiamiamo robotica autonoma. Ciò significa far sì che i ...

 
Dopo il sisma, i turisti si riversano all'aeroporto di Kos

Dopo il sisma, i turisti si riversano all'aeroporto di Kos

Kos (Grecia), (askanews) - Centinaia di turisti si sono riversati all'aeroporto di Kos dopo il terribile sisma di 6.7 di questa notte tra Grecia e Turchia e che ha colpito anche l'isola di Kos. L'epicentro è avvenuto a 10.3 chilometri a sud della città turca di Bodrum e a 16.2 chilometri a est dell'isola di Kos, in Grecia.

 
Bryan Cranston mattatore tra i giovani del Giffoni Film festival

Bryan Cranston mattatore tra i giovani del Giffoni Film festival

Giffoni Valle Piana (askanews) - Bryan Cranston mattatore tra i giovani giurati del Giffoni Film Festival, il festival del cinema per ragazzi in corso a Giffoni Valle Piana, nel Salernitano. Il professore di chimica Walter White della popolare serie Tv "Braking Bad", che ha ricevuto il Giffoni Experience Award 2017, ha stregato tutti giocando con i fan e non lesinando baci e autografi, e ridendo ...

 
Leoni d'oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford

Mostra del cinema di Venezia

Leoni d'oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford

A Jane Fonda e Robert Redford saranno attribuiti i Leoni d’oro alla carriera della 74a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.  La decisione è stata presa ...

17.07.2017

Morto l'attore Michael Nyqvist

Lutto

Morto l'attore Michael Nyqvist

Michael Nyqvist, attore svedese, noto per avere recitato nelle vesti di Mikael Blomkvist nell'adattamento cinematografico della trilogia Millennium tratta dai romanzi di ...

28.06.2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017