Violenza contro le donne

chianciano Terme

Picchia mamma, sorella e convivente: arrestato

13.02.2017 - 15:22

0

I poliziotti di Chiusi, in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Siena, hanno arrestato un italiano di 38 anni, residente a Chianciano Terme, per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e atti persecutori, commessi nei confronti della mamma, della sorella e della convivente. Gli agenti lo hanno atteso al casello autostradale di Valdarno, dove avevano verificato che sarebbe transitato, rientrando dal nord Italia verso casa, a bordo di un autoarticolato. I poliziotti gli stavano alle costole da novembre, quando la compagna, vittima di continue violenze e persecuzioni - spiega la polizia - si era finalmente decisa a denunciarlo, cosa che in un secondo momento hanno fatto anche la madre e la sorella.

Dalle indagini è emerso che l’ex convivente, di cui l’uomo era ossessivamente geloso, già nel 2006 era stata picchiata anche in luoghi pubblici, fatti che avevano comportato una condanna nei suoi confronti che, nel 2014, avrebbe dovuto scontare in regime di detenzione domiciliare. La donna lo aveva ospitato a casa sua, ma lui aveva ripreso con le solite minacce, anche di morte, e a seguito di scenate violente quasi quotidiane, l’aveva trascinata anche in strada per i capelli, costringendola ad allontanarsi e trovare rifugio da amiche o parenti.

Il 38enne, è poi tornato a vivere con la madre sulla quale, spesso ubriaco, ha riversato i soprusi e le minacce, colpendola con pugni e schiaffi alla testa o con la cintura, provocandole ematomi ed escoriazioni. Stessa aggressività, l’ha rivolta anche verso la sorella.

Servizio sul Corriere di Siena in edicola il 14 febbraio 2017

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018