Cerca

Sabato 25 Febbraio 2017 | 07:44

SIENA

Cane lasciato al freddo a Siena, morto prima dell'adozione

Cane lasciato al freddo, morto prima dell'adozione

La storia del cane ribattezzato Vittorio, protagonista per alcuni giorni sul web, si è conclusa tragicamente. L’animale è morto questa mattina, 11 gennaio 2017, poco prima di essere adottato da una ragazza senese. La vicenda del povero animale, solo e chiuso in un box al Pietriccio nonostante le temperature polari di questi giorni, era stata denunciata su Facebook (nel gruppo “Siena Abbandonata”) da un cittadino, Claudio Petrucci, che aveva pubblicato un video in cui si udivano i lamenti strazianti del cane. La vicenda ha sconvolto tantissimi cittadini che si sono attivati per aiutare Vittorio, tra questi l’ex consigliere provinciale di Fratelli d’Italia, Lorenzo Rosso il quale è riuscito a far visitare l’animale dai veterinari provinciali e convincere il proprietario a darlo in adozione. Ieri sera, 10 gennaio 2017, il cane è stato portato in casa del suo padrone ed ha dormito al caldo, ma questa mattina 11 gennaio 2017, poco prima di essere preso in custodia dalla ragazza che si era resa disponibile ad accoglierlo e coccolarlo, è improvvisamente morto. Sull’animale saranno fatti accertamenti da parte dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale del Lazio e della Toscana di viale Toselli e non è da escludere che tutta la vicenda possa avere uno strascico giudiziario.

Più letti oggi

il punto
del direttore