TERREMOTO: LE VITTIME SALGONO A 159. C'E' ANCHE IL FIGLIO DI UNA FUNZIONARIA DI POLIZIA IN SERVIZIO A CHIUSI

CENTRO ITALIA

TERREMOTO: LE VITTIME SALGONO A 159. C'E' ANCHE IL FIGLIO DI UNA FUNZIONARIA DI POLIZIA IN SERVIZIO A CHIUSI

25.08.2016 - 17:46

0

A meno 24 ore dal terremoto delle 3.36 del 24 agosto, il bilancio è terrificante. Le vittime accertate sono già 159: 106 decessi confermati dalla prefettura di Rieti e 53 da quella di Ascoli Piceno. E' stato il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio a comunicarlo in diretta a Porta a Porta.

Tra le 159 vittime, purtroppo molti bambini mentre e migliaia di persone stanno trascorrendo la prima notte all'aperto perché hanno perso la casa o perché la stessa è inagibile. L'impressione è che il numero delle vittime sia purtroppo destinato ad aumentare, visto che ancora ci sono tanti dispersi. Si continua a scavare, ma man mano che trascorrono le ore diventano sempre più flebili le speranze di trovare persone in vita. Nell'elenco delle vittime figura anche il figlio 24enne di una funzionaria di polizia in servizio a Chiusi: il ragazzo stava trascorrendo le vacanze dai nonni ad Amatrice ed è rimasto schiacciato dalle macerie.

Interi paesi sono stati compromessi per sempre dal sisma, su tutti Accumoli, Amatrice, Pescara del Tronto, ma danni ingenti si registrano anche in tanti altri centri anche umbri e del Maceratese. Distrutto gran parte del patrimonio culturale di borghi antichi e bellissimi.

Nel frattempo il Paese si sta mobilitando. Nelle zone del sisma centinaia di persone, con i ruoli più svariati, hanno lavorato generosamente per ore e stanno continuando a farlo senza risparmiarsi. Stanno giungendo i primi aiuti e i gesti di generosità non si contano: non c'è città italiana che non si sia in qualche modo mobilitata. 

Come sempre in questi casi iniziano ad emergere storie incredibili, dai nonni eroi che hanno salvato i loro nipotini, a chi è riuscito a uscire indenne da questo terremoto come già aveva fatto a L'Aquila, passando per intere famiglie distrutte o salve soltanto da pure casualità.

Intanto sono rientrati e stanno bene sia i settanta bambini di Chianciano sorpresi dal sisma durante un campeggio ad Amatrice che i ragazzi del Cus Siena che erano a Norcia per uno stage.

Domani sul Corriere di Siena 13 pagine speciali sul sisma e sui senesi coinvolti

@GiusSilver

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello
La giostra più difficile che mai

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello

Eccoli i signori dell'Anello! Ecco i cavalieri di Foligno alla Quintana del giugno 2018. Ecco il campione della regolarità, il cavaliere Pertinace che porta il Cassero al trionfo beffando Croce Bianca all'ultima manche. Ma ecco soprattutto la magia dello zoom al rallentatore nelle immagini girati dal Corriere dell'Umbria mentre i cavalieri infilzano e infilzano e infilzano (nove volte alla fine) ...

 
Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Valencia, (askanews) - L'odissea è finita: i 630 migranti a bordo delle navi Aquarius, Dattilo e Orione, hanno finalmente toccato terra, sbarcando a Valencia dopo 9 giorni di navigazione. Ma per loro si apre ora un grande interrogativo sul futuro. Dove potranno vivere? Cosa faranno ora? E soprattutto saranno rispediti nelle loro terre di origine? A quanto annunciato dal premier spagnolo Pedro ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in rosso, a Piazza Affari giù Snam e Poste

Le Borse europee archiviano in rosso la seduta odierna di scambi. I timori per un ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi appesantisce i mercati del Vecchio continente che, sulla scia di Wall Street, chiudono con il segno meno, lasciando sul terreno perdite che oscillano tra lo 0,40% di Milano e l’1,36% di Francoforte.  Unica piazza in controtendenza è Londra, che ...

 
A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018