Cerca

Domenica 19 Febbraio 2017 | 15:44

CENTRO ITALIA

TERREMOTO: SI SCAVA TRA LE MACERIE, AUMENTA IL NUMERO DI MORTI E FERITI

TERREMOTO: SI SCAVA TRA LE MACERIE, AUMENTA IL NUMERO DI MORTI E FERITI

Foto fonte Fb

Secondo le prime stime sarebbero già una decina le vittime accertate per il terribile terremoto che ha colpito il centro Italia, in particolare le province di Rieti, Ascoli Piceno e Macerata. Un sisma che gli esperti hanno paragonato, come forza distruttiva, a quello de L'Aquila e che è stato avvertito anche in parte della Toscana, in tutto il Lazio, in Abruzzo e persino in Campania ed Emilia Romagna.

Abitazioni e costruzioni sono crollate in numerose frazioni della zona, letteralmente rase al suolo. I soccorritori stanno scavando, in alcuni casi a mani nude, per cercare persone in vita. In alcuni paesi hanno difficoltà a raggiungere le case per via delle macerie che ostruiscono le strade. Intanto gli esperti della protezione civile fanno sapere che lo sciame sismico è ancora in atto e che non possono escludersi altre forti scosse.

Seguono aggiornamenti

Più letti oggi

il punto
del direttore