Rapina sventata dai carabinieri

ABBADIA SAN SALVATORE

Rapina sventata dai carabinieri

18.06.2015

0

Rapinatori armati fermati dai carabinieri prima che potessero entrare in azione. E’ successo ieri attorno alle 13 quando i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Montalcino impegnati in un servizio di antirapina in abiti civili e con autovettura con targa di copertura. L’obiettivo dei tre pregiudicati campani prontamente tratti in arresto, l’ufficio postale.
I due militari dell’arma hanno notato le manovre sospette di una fiat uno targata Vicenza con tre uomini a bordo in via Gorizia peraltro chiusa al traffico ai non residenti per lavori in corso. Nel momento in cui l’autovettura è arrivata davanti all’ingresso dell'ufficio postale, i militari che si erano appostati in posizione defilata, hanno visto che l’autista indossava un cappellino con occhiali da sole e guanti nonostante il caldo estivo. Questo è bastato per far entrare in azione i carabinieri che hanno bloccato i tre prima che scendessero dall’auto nel momento in cui uno dei tre ha aperto lo sportello per scendere. Scoperti e non potendo più fuggire, hanno alzato le mani dichiarando che l’auto era rubata e che avevano con se una pistola. Pochi minuti e sul posto è arrivata una seconda pattuglia della locale tenenza dei carabinieri prontamente allertata nelle prime fasi del controllo. Arrestati i tre, all’interno dell’auto rubata sono stati rinvenuti rinvenuti un passamontagna, guanti per tutti ed una pistola semiautomatica marca beretta 35 calibro 7,65 col caricatore pieno e con matricola abrasa. La professionalità adoperata dai militari operanti ha impedito che i rapinatori armati (come si è accertato dopo) scesi dall'auto potessero divenire ancor più pericolosi per i numerosi clienti dell’ufficio postale, per gli impiegati ed i passanti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Massimo Lopez dal letto d'ospedale: "Grazie a tutti, il pericolo è passato”

Massimo Lopez dal letto d'ospedale: "Grazie a tutti, il pericolo è passato”

Massimo Lopez, ricoverato in ospedale dopo essere stato colto da infarto durante uno spettacolo, ha postato un video di ringraziamento sui social. L’attore ringrazia tutti i fan e anche l'equipe medica e infermieristica dell’ospedale di Andria dove si trova. “Il pericolo è passato”  – ha detto – “sto già molto meglio”.

 
Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

La presentazione del libro a Milano

Siena

Pane al pane, il brindisi con Gianna Nannini

E' in programma per il 28 marzo la presentazione a Siena del libro di Giovanni Soldati, Pane al pane, al ristorante Casato. Annunciata la presenza di Stefania Sandrelli e Oscar ...

Michelle Hunziker incinta

Gossip

Michelle Hunziker incinta

La notizia sta facendo in queste ore il giro di tutti i siti di gossip che hanno preso l'indiscrezione dalla rivista Diva: Michelle Hunziker è in attesa del quarto figlio con il ...

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Il fatto

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Dopo aver sentito la forte fitta al petto, è andato avanti per altri 20 minuti ma poi si è scusato con il pubblico che era al teatro di Trani e si è recato all’ospedale. Massimo ...