Trovata eroina nell'auto che ha travolto carabiniere

ABBADIA SAN SALVATORE

Trovata eroina nell'auto che ha travolto carabiniere

23.11.2014 - 19:27

0

E’ stato dimesso nella giornata di oggi, domenica 26 novembre, il maresciallo travolto sabato pomeriggio da un’auto durante un’operazione antidroga. Escoriazioni e ferite sparse ovunque su tutto il corpo ma nessuna frattura fortunatamente per il carabiniere di 47 anni che era stato ricoverato all’ospedale di Siena. Si trova invece nella casa circondariale di Santo Spirito P.A., il ragazzo di 27 anni arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, che ha travolto il carabiniere nel tentativo di fuggire. Sabato al termine dell’attività di indagine per il contrasto dello spaccio e del consumo di stupefacenti, dopo pedinamenti e attività informative sul territorio, i militari del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Montalcino in collaborazione con i colleghi della tenenza di Abbadia sono entrati in azione. Individuata l’auto di P.A., incensurato nato a Grosseto ma residente ad Abbadia San Salvatore con alcuni familiari, hanno intimato l’alt al ragazzo. Il giovane in un primo momento ha fatto credere che si sarebbe fermato per poi accelerare e travolgere il maresciallo che si trovava davanti a lui. Un impatto violentissimo che ha lasciato a terra il militare. Mentre il collega prestava i primi soccorsi in attesa dell’arrivo dei sanitari del 118, poco dopo P.A.. è stato fermato. Dopo aver trovato nell’auto 19 grammi di eroina i carabinieri hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione del ragazzo. Qui sono stati trovati tre bilancini di precisione e tutto il materiale necessario per il confezionamento. Non solo, all’interno della stessa casa i militari hanno rinvenuto un grammo di hashish e vicino alla droga 3600 euro in contanti: tutti tagli da cinquanta euro. I carabinieri hanno sequestrato lo stupefacente, il materiale per il confezionamento e l’auto del ragazzo. Adesso l’attività investigativa continua per ricostruire sia la rete dei consumatori sia per individuare i canali di rifornimento del giovane.

Riccardo Pagliantini

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...