Efficienza energetica in casa

Efficienza energetica in casa

Ottimizzare il calore domestico e utilizzare al meglio gli impianti

28.02.2013 - 15:24

0

Per ottimizzare al meglio il calore emanato dagli impianti che utilizziamo, e fondamentale avere delle accortezze a partire proprio dal nostro ambiente domestico. Importante e ad esempio abbassare gli avvolgibili o chiudere le persiane dopo il tramonto. Se non si e già provveduto, sostituire vetri, serramenti e infissi con elementi isolanti; e più in generale adottare sistemi per l’eliminazione degli spifferi e le fughe di calore.
Si può anche installare doppi vetri nei serramenti delle finestre e delle porte finestre per impedire la dispersione termica tra il freddo esterno ed il caldo interno. Sempre in ambito di ristrutturazioni, meglio preferire l’installazione di caldaie ad alta efficienza e di impianti di riscaldamento a bassa temperatura come gli impianti a pavimento; evitare inoltre di far dimensionare l’impianto su potenze superiori a quelle effettivamente necessarie.
Sarebbe opportuno installare termostati per gli ambienti e valvole termostatiche intelligenti sui radiatori tradizionali, limitando l’uso dell’impianto di riscaldamento ai soli periodi in cui e effettivamente necessario. In caso di impianti condominiali centralizzati, adottare sistemi per la contabilizzazione separata del calore. Può sembrare una banalità, ma e importante tenere chiusa la porta delle stanze e dei locali non utilizzati – come i ripostigli o la stanza degli ospiti – cosi si eviterà di far circolare l’aria calda e fredda anche in queste stanze facendo lavorare meno la caldaia. Infine, coibentate le pareti per impedire la dispersione del calore con l’esterno facendo lavorare meno la caldaia.
Nel caso delle località montane o particolarmente fredde valutate la coibentazione completa delle pareti, un investimento che potrebbe far risparmiare anche il 70% della spesa annuale per riscaldare la casa. Ad esempio usando la tecnica della doppia parete con camera d’aria.
Consigli utili D’estate bisogna evitare di tenere il climatizzatore a temperature troppo basse, cosi in inverno occorre evitare di mantenere una temperatura troppo elevata negli ambienti. Si consiglia pertanto una temperatura intorno ai 20˚ C. E’ opportuno controllare periodicamente la caldaia per migliorarne l’efficienza, ed evitare di coprirla, come ogni altro elemento scaldante, con mobili o tende. Spurgare l’aria dai radiatori per tenerli sempre alla massima efficienza. Per limitare i consumi della caldaia fare in modo che la temperatura interna della casa oscilli intorno ai 19˚ . Per un solo grado di temperatura interna superiore aumentano i consumi dell’8%. Quando soffrite la calura d’inverno abbassare la temperatura di 1-2 gradi e indossare qualche maglione e una scelta intelligente. Nelle ore notturne spegnere la caldaia o regolare il timer per farla riaccendere due ore prima di quando ci si dovrà alzare. In caso di ambienti particolarmente freddi e comunque sufficiente regolare la temperatura interna notturna a soli 16˚.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Smart City, Di Salvo (Sirti): serve progettualità a lungo termine

Smart City, Di Salvo (Sirti): serve progettualità a lungo termine

Roma, (askanews) - Benedetto Di Salvo, Vice President della Business Unit Digital Solutions di Sirti, fa il punto negli studi di askanews sulle cosiddette smart cities, tema di cui si parla molto ma che, in Italia, ancora deve vedere un concreto sviluppo. Innanzitutto cosa sono le smart cities: "Parliamo di fatto di sostenibilità, ambientale, economica e sociale nell'ambito delle città - spiega ...

 
Salvini: bloccare business immigrazione bloccando le Ong

Salvini: bloccare business immigrazione bloccando le Ong

Roma, (askanews) - "Bloccare il business dell'immigrazione clandestina significa bloccare l'intervento dannoso e pericoloso di queste navi straniere che aldilà di ogni sicurezza, sia dei marinai libici, che degli stessi immigrati, procedono nell'assoluta mancanza di rispetto delle regole internazionali. In Libia, tutti gli interlocutori mi hanno ringraziato per la posizione ferma del governo ...

 
Lifeline, Salvini: ministro francese ignorante, nave è fuorilegge

Lifeline, Salvini: ministro francese ignorante, nave è fuorilegge

Roma, (askanews) - "Il ministro francese è ignorante, nel senso che ignora che la Lifeline batte bandiera dubbia, in acque altrui, che agisce ignorando segnalazioni sia della Guardia Costiera italiana che libica. E' una nave fuorilegge. Ovunque attracchi è una nave che va sequestrata con l'equipaggio in stato di fermo e mi stupisce questa cattiveria dei francesi". Così il ministro dell'Interno, ...

 
P&G dona 15.000 ore di attività educative a Save The Children

P&G dona 15.000 ore di attività educative a Save The Children

Milano (askanews) - Di fronte alla stima dell'Istat, che quantifica in 1 milione e 292 mila i minori che in Italia vivono in condizioni di povertà assoluta, Procter & Gambe ha donato a Save The Children 864.000 minuti di attività educative, pari a 15.000 ore o 30.000 euro. Si tratta di aiuti allo studio e laboratori artistici o sportivi che per Camilla Bianchi, referente territoriale per i ...

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018