Duomo transennato e chiuso, la torre è pericolante

IL CASO

Duomo transennato e chiuso, la torre è pericolante

24.03.2017 - 11:31

0

Il duomo di Montalcino, ovvero la chiesa del Santissimo Salvatore, così cara ai montalcinesi, è in stato di pericolo. Ieri in tarda serata, su segnalazione di alcuni residenti della zona più alta di Montalcino, da cui si domina tutta la cittadina e lo sguardo spazia a 360 gradi, sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco del distaccamento di Montalcino che hanno provveduto a transennare l’area. La zona pericolante è quella della torre campanaria dove è stato registrato un deterioramento della malta cementizia per cui la copertura appare pericolante e la palla che sovrasta la cattedrale con in cima la croce si è spostata trovandosi ora in condizioni di precaria stabilità. Ci sta anche la possibilità - speriamo si tratti solo di una “lontana” possibilità - che possa cadere. Da qui la chiusura delle strade adiacenti e il transennamento della zona sottostante. I vigili del fuoco, dopo aver messo in sicurezza la zona, passano quindi i relativi documenti alle autorità competenti che dovranno provvedere a sistemare la parte pericolante della cattedrale e, in particolare alla Curia che è la proprietaria. Trattandosi di un luogo di culto così importante e nell’approssimarsi delle feste pasquali ci si chiede se per la festa cristiana più importante dell’anno la chiesa potrà di nuovo essere agibile. Purtroppo sembra che i lavori siano piuttosto impegnativi e che richiedano un lasso di tempo non indifferente.

Andrea Cappelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

Roma, (askanews) - A Tokyo la collezione Dior è sul tetto di un grande magazzino a Ginza. La stilista Maria Grazia Chiuri: "Sono stata diverse volte in Giappone in passato, è un paese bellissimo. Adoro le sue creazioni artigianali. Sono piene di umanità e in questo sono vicine alla cultura francese e alla mia cultura italiana. Lavoro in questa compagnia con lo stesso atteggiamento. Rispetto il ...

 
Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Roma, (askanews) - Lamberto Frescobaldi, è vice presidente vicario dell' Unione Italiana Vini, e rappresenta anche l' azienda, che porta il suo nome, e che si trova in Toscana. Askanews lo ha incontrato, nelle giornate in cui si è svolto il Vinitaly a Verona. Frescobaldi ha spiegato che gli stanno a cuore tutte le cose che sono del mondo del vino. Quello del 2017 per Frescobaldi è stato un bel ...

 
La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

Roma, (askanews) - Il centrista Emmanuel Macron, che ha superato il primo turno delle elezioni francesi e si confronterà con Marine Le Pen al ballottaggio il 7 maggio, ha reso omaggio alle vittime del genocidio armeno, a Parigi. Prima uscita pubblica del candidato vittorioso alle elezioni di domenica 23 aprile. Macron - che ha insistito per avere una cerimonia separata da quella del presidente ...

 
Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Roma (askanews) - Un viaggio nei colori, nelle atmosfere, nei profumi e nelle sonorità mediterranee. Tutto questo in Kapi, il nuovo progetto discografico che nasce dall'amicizia e dalle affinità tra i due musicisti romani, Marcello Allulli, al sassofono, ed Emanuele de Raymondi alla chitarra elettrica, e Selen Gulun, artista di Istanbul, al piano e alla voce. Un incontro, il loro, che risale a ...

 
Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...