Cerca

Martedì 28 Febbraio 2017 | 13:14

MONTALCINO

Stanno meglio i ragazzi caduti in bicicletta

Stanno meglio i ragazzi caduti in bicicletta

Per fortuna stanno meglio i due ragazzi, fratello e sorella, che sono caduti due giorni fa di bicicletta mentre percorrevano ad alta velocità la discesa di Sant’Antimo a Montalcino. La notizia è molto positiva anche perché inaspettata, visti i timori che si erano generati negli istanti successivi alla caduta dei due dal veicolo. I due, di origini kosovare, erano arrivati a Montalcino solamente da una decina di giorni per tornare a vivere con il padre, che lavora nel paese ilcinese. Per giocare e divertirsi si erano messi a pedalare sulla ripida discesa, ma qui avevano perso il controllo del mezzo. E purtroppo i due, un ragazzo di 14 anni e una ragazza di 17 anni, avevano nella caduta battuto violentemente la testa sull’asfalto. Ieri sono arrivate le buone notizie. I due giovani stanno bene. Alla ragazza è stata diagnosticata una prognosi di dieci giorni, mentre il fratello più piccolo ha già avuto la possibilità di lasciare l’ospedale pediatrico fiorentino e ieri è tornato a Montalcino.

Più letti oggi

il punto
del direttore