Staderini: "Servono i dossi artificiali in viale Mameli"

SIENA

Staderini: "Servono i dossi artificiali in viale Mameli"

0

“Incidenti a ripetizione in viale Mameli e l’amministrazione comunale non fa nulla”. La denuncia di Pietro Staderini (Gruppo Sena Civitas) arriva dopo il rocambolesco incidente di giovedì sera con il coinvolgimento di tre auto più una capovolta sulla carreggiata. “Per fortuna non ci sono state conseguenze gravi per le persone ma a distanza di pochissimi giorni da un altro incidente è obbligo intervenire. Gli abitanti in quel tratto di strada sono esasperati; trovano frequentemente auto danneggiate. L’azione del Comune è inefficace. Se l’assessore Stefano Maggi non è in grado di intervenire con autorevolezza in questo campo, mi domando se non sia il caso che parli con il sindaco e rimetta nelle sue mani la delega alla mobilità, come il Circolo al quale appartengo ha già proposto qualche tempo addietro. Servono dossi e attraversamenti pedonali rialzati in tutta la via”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fedez e Chiara innamoratissimi

Fedez e Chiara innamoratissimi

La coppia campione dei social sta trascorrendo insieme una vacanza da sogno nella magnifica Miami dove tra mare e yacht fantastici stanno prendendo la prima tintarella dell’anno. Sole, mare e divertimento per i due innamorati, Chiara Ferragni e Fedez che non riescono proprio a stare lontani

 
"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...