Cazzotti in Piazza, parla Nicoletta Fabio: "I priori sono uniti, il fronte è comune"

SIENA

Cazzotti in Piazza, parla Nicoletta Fabio: "I priori sono uniti, il fronte è comune"

0

Il Magistrato delle contrade interviene sulla questione della vicenda giudiziaria che riguarda 69 contradaioli di quattro rioni coinvolti per i fatti del dopo Palio dell’agosto 2015. Lo fa attraverso il suo rettore, Nicoletta Fabio, e lo fa con parole misurate ed attente. D’altronde la situazione è delicata, molto delicata. E soprattutto siamo ancora all’inizio di un percorso e questo incontro del rettore Fabio con i giornalisti locali segue una prima riunione del Magistrato sul tema che è avvenuta giovedì pomeriggio. “Nel Magistrato ci sono diciassette persone intercambiabili - ha detto Nicoletta Fabio -. Nella riunione di giovedì è stata evidente la completa e piena condivisione da parte delle consorelle dell’entità del problema e di quella che è la situazione attuale. E’ emersa unità, compattezza e coesione da parte tutti i diciassette priori”.

L'articolo completo realizzato da Gennaro Groppa nell'edizione del Corriere di Siena di sabato 21 gennaio 2017. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fedez e Chiara innamoratissimi

Fedez e Chiara innamoratissimi

La coppia campione dei social sta trascorrendo insieme una vacanza da sogno nella magnifica Miami dove tra mare e yacht fantastici stanno prendendo la prima tintarella dell’anno. Sole, mare e divertimento per i due innamorati, Chiara Ferragni e Fedez che non riescono proprio a stare lontani

 
"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...