Il Comune di Siena mette a disposizione mezzi spargisale e taglianeve per l'emergenza terremoto

SIENA

Il Comune di Siena mette a disposizione mezzi spargisale e taglianeve per l'emergenza terremoto

0

Il Comune di Siena ha dato la propria disponibilità per l’utilizzo di mezzi comunali per la nuova emergenza legata al terremoto nelle regioni dell’Italia centrale. Si tratta di mezzi di vario tipo, dagli spargisale al veicolo dotato di una lama che taglia e sposta via la neve presente sulla strada. Il Comune senese si è detto disponibile ad inviare fino a quattro di questi veicoli, insieme naturalmente al personale che è pronto a condurre i veicoli nelle Marche, in Abruzzo o dove vi sia bisogno. “D’intesa con la Protezione Civile - ha scritto il sindaco di Siena, Bruno Valentini, sul suo profilo Facebook -, il Comune di Siena ha messo a disposizione dei territori terremotati e colpiti dalle eccezionali nevicate di questi giorni i propri mezzi spazzaneve con relativo personale (che ringrazio per la disponibilità)”. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fedez e Chiara innamoratissimi

Fedez e Chiara innamoratissimi

La coppia campione dei social sta trascorrendo insieme una vacanza da sogno nella magnifica Miami dove tra mare e yacht fantastici stanno prendendo la prima tintarella dell’anno. Sole, mare e divertimento per i due innamorati, Chiara Ferragni e Fedez che non riescono proprio a stare lontani

 
"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...