Cerca

Lunedì 20 Febbraio 2017 | 11:48

SIENA

"C'è un accordo chianino per prendere Siena"

"C'è un accordo chianino per prendere Siena"

Ci sarebbe un asse tra Scaramelli e Ceccuzzi per strappare il Comune a Valentini. Ne è convinto l’ex assessore Fiorenzani che spara a zero sui protagonisti della vita politica cittadina. Critiche severe anche allo stesso sindaco di Siena e a Pier Luigi Piccini a cui rimprovera di aver dimenticato troppo in fretta il suo passato: “Pier Luigi ha girato tutte le parrocchie, è stato vicino a Forza Italia, è stato vicino a Fini e ora fa la predica alle sinistre e al Pd. I senesi assistono scioccati a questi duelli oratori”. 

L'intervista completa nel Corriere di Siena di giovedì 5 gennaio 2017. 

Più letti oggi

il punto
del direttore