Cerca

Sabato 25 Febbraio 2017 | 07:46

SIENA

Mps, l'ad Morelli manda un video ai dipendenti: “Salveremo la banca”

Mps, l'ad Morelli manda un video ai dipendenti: “Salveremo la banca”

Banca Monte dei Paschi ha chiuso la giornata in Borsa in rialzo del 3,69% in un giorno in cui Piazza Affari ha chiuso in positivo, con un 0,42%. Anche il presidente nazionale di Confindustria, Vincenzo Boccia, ha parlato di Mps: “Un eccesso di parole - ha detto Boccia - può creare solo distonie in termini di mercato. Mps è un asset importante per il Paese, ha un management di grandissimo livello, vediamo se riescono in tempi brevissimi a costruire un percorso di risanamento oppure se ci sono altre necessità”. Intanto Banca Mps va avanti per la sua strada, seguendo il piano elaborato da Jp Morgan, Mediobanca e Lazard sulla ricapitalizzazione da 5 miliardi di euro. E al Ministero dell’Economia e delle Finanze c’è fiducia che l’operazione di aumento di capitale decisa dal consiglio di amministrazione di Mps si possa concludere con successo. Lo riferiscono fonti del Mef.

L’amministratore delegato di Mps, Marco Morelli, ha affermato in un video rivolto ai dipendenti che “siamo in una fase cruciale della nostra banca. E’ nostro dovere valutare tutte le strade per verificare se è possibile completare un’operazione di mercato entro la scadenza imposta dalla Bce del 31 dicembre”. Ma se questo non fosse possibile, ha precisato, “siamo pronti a ricorrere tempestivamente a tutte le misure possibili per mettere in sicurezza la banca”.

L’articolo completo nell’edizione del Corriere di Siena in edicola martedì 13 dicembre 2016.

Più letti oggi

il punto
del direttore