Cerca

Lunedì 20 Febbraio 2017 | 11:50

SIENA

Mps, la Bce nega la proroga

Mps, Tononi nuovo presidente

Non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale, ma la Bce avrebbe respinto la richiesta di Banca Mps per una proroga per la nuova ricapitalizzazione. I vertici della Banca avevano chiesto venti giorni di tempo in più, quindi fino al 20 gennaio, per poter portare a termine l’aumento di capitale da 5 miliardi. Il cda della Banca informa di “non aver ricevuto alcuna comunicazione da parte della Bce. La Banca prosegue pertanto tutte le attività propedeutiche al completamento della predetta operazione”. Duro l’intervento del sindaco di Siena, Bruno Valentini: “Ancora una volta la Bce mostra il suo volto peggiore verso le banche italiane ed in particolare verso Banca Mps”. Il titolo ha chiuso la giornata in Borsa a -10%. 

Più letti oggi

il punto
del direttore