Noemi in concerto nel Senese: "Qui per me è iniziato tutto"

SIENA

Noemi in concerto nel Senese: "Qui per me è iniziato tutto"

0

A soli 34 anni Veronica Scopelliti, in arte Noemi, è già diventata un’artista molto importante, e molto seguita, nel panorama della musica italiana. Le sue canzoni piacciono a generazioni diverse, ai giovanissimi, ai suoi coetanei e anche a uomini e donne più avanti con l’età. I suoi successi come “Sono solo parole” e “Vuoto a perdere” hanno colpito al cuore milioni di italiani e hanno rivelato al pubblico un’artista dalla voce intensa e graffiante e capace di mostrarsi pienamente coinvolta nei testi delle canzoni.
Noemi, il 9 dicembre suonerà al Papillon di Monteroni d’Arbia: cosa conosce e cosa apprezza del territorio senese?
“E’ un territorio bellissimo al quale sono anche molto legata personalmente. Il mio primo produttore, Diego Calvetti, è senese, e a San Gimignano io ho registrato il mio primo disco. Diciamo che il territorio senese mi ha portato fortuna. E come si fa a non apprezzare la campagna ed i paesaggi che ci sono lì da voi?”.
Quando è in tournee riesce anche a visitare i posti dove va a cantare oppure il lavoro è sempre frenetico?
“Il lavoro spesso è frenetico ma quando verrò da voi cercherò di arrivare un po’ prima. A me piace viaggiare in macchina proprio perché così ho l’opportunità di vedere i paesaggi e ciò che circonda i luoghi dove vado a cantare. Tutto questo è importante anche per l’isprazione”.

L'intervista completa realizzata da Gennaro Groppa nel Corriere di Siena del 1 dicembre 2016

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Michelle Hunziker incinta

Gossip

Michelle Hunziker incinta

La notizia sta facendo in queste ore il giro di tutti i siti di gossip che hanno preso l'indiscrezione dalla rivista Diva: Michelle Hunziker è in attesa del quarto figlio con il ...

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Il fatto

Massimo Lopez colto da infarto sul palco

Dopo aver sentito la forte fitta al petto, è andato avanti per altri 20 minuti ma poi si è scusato con il pubblico che era al teatro di Trani e si è recato all’ospedale. Massimo ...