Rosario ha ricevuto la cittadinanza italiana

Rosario ha ricevuto la cittadinanza italiana

09.05.2016 - 01:34

0

Nella nostra città lo conoscono veramente tutti. Ognuno di noi lo ha visto almeno una volta, di giorno come di notte, per le lastre senesi. Comparve qualche anno fa, è difficile dire con precisione quando. All’epoca lo si vedeva in giro molto spesso di notte. Per la strada fermava qualunque coppia. Ma non disturbava mai, non era assolutamente inopportuno. Anzi, sembrava quasi timido ed impacciato e a tutti fin dall’inizio è rimasto simpatico.

Quando vedeva un ragazzo ed una ragazza abbracciati oppure camminare mano nella mano lui si avvicinava quasi timidamente, per essere certo di non disturbare eccessivamente. E poi, giunto ad un passo dai due, allungava una mano con dentro una grande rosa rossa. Proponendo quindi al ragazzo di comprarla e di regalarla alla ragazza. Il tutto con il sorriso sul volto. Così lo abbiamo visto per anni. In pochi sanno il suo vero nome. Ma tutti lo conoscono come Rosario. Così alla fine si chiama anche lui: “Sono Rosario”, dice. Senza praticamente mai citare il suo vero nome, forse perché lo ritiene troppo difficile da capire, da comprendere e da imparare per un  italiano. Se però glielo chiedi, il suo vero nome lo pronuncia e lo dice con  orgoglio. E in effetti non è semplice da ricordare: I. M. N. Saminur.

Rosario è arrivato qui alcuni anni fa dal Bangladesh. Nel Bangladesh ha lasciato tutta la sua famiglia, ma lui adesso torna raramente a casa, una volta all’anno o poco più. Siena lo ha adottato. Lo ha adottato per i suoi modi garbati, per la sua simpatia che traspare anche da quel suo sorriso sempre stampato sul volto. Tanti senesi ormai lo salutano per la strada: “Ciao Rosario”. E lui ricambia, sempre sorridendo. Rosario vende rose e lavora anche in un piccolo negozio di oggettistica. Qualche anno fa i goliardi delle Feriae Matricularum gli dedicarono una vignetta. Una sorta di definitivo riconoscimento della sua persona, e forse dovremmo dire anche del suo personaggio. Quando gli si dice che tutti lo conoscono lui sorride, come se questo non lo toccasse a fondo. E invece non è così. Da due giorni, infatti, Rosario ha ricevuto la cittadinanza italiana. La cerimonia si è svolta giovedì pomeriggio a palazzo comunale. Lui ha preso in una mano una bandierina italiana e in un’altra mano la pergamena che gli è stata consegnata dal sindaco Bruno Valentini. “Ho imparato a memoria l’inno,  Fratelli d’Italia”, racconta Rosario. Che è arrivato alla consegna della cittadinanza con l’abito da cerimonia e pieno, ovunque, di tricolori. A testimonianza di quanto siano importanti per lui questa pergamena e questo attestato. E un attimo dopo ha voluto ringraziare tutti: “Devo dire grazie all’Italia, agli italiani e soprattutto alla città di Siena e a tutti i senesi che mi hanno accolto a braccia aperte”, ha detto. Ora, da cittadino italiano, continuerà ad offrire rose ai fidanzati. Con il sorriso sempre stampato sul volto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Edgewood (Maryland), (askanews) - Tre persone sono state uccise e altre due ferite, nel corso di una sparatoria avvenuta in una zona industriale poco distante da Baltimora, negli Stati Uniti. L'assassino sarebbe stato identificato e sarebbe in fuga: si tratterebbe di un 37enne afroamericano, Radee Labeeb Prince, che ha aperto il fuoco con una pistola. Il sospettato e le vittime sono tutte ...

 
Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Roma, (askanews) - Il giorno dopo il via libera della Camera alla mozione Pd che ostacola il rinnovo di Ignazio Visco al vertice della Banca d'Italia, il governatore in carica si presenta - a sorpresa per i giornalisti perché il suo nome non figura tra i partecipanti ufficiali - alla commemorazione dell'economista keynesiano Federico Caffè nella sede di Sioi a piazza Venezia a Roma. Nelle ...

 
I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

Roma, (askanews) - E' dedicata ai sex toys, alla pornografia su internet e alle app per incontri l'ultima puntata di "Giovani e sesso", in onda su Rai2 il 18 ottobre, alle 23.30, viaggio di Alberto D Onofrio nell universo giovanile. Con stile observational, neutrale, privo di ogni tipo di giudizio, D Onofrio non cerca risposte ma racconta storie. Quella di una stylist che ha deciso di aprire un ...

 
A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

Roma, (askanews) - Arriva a teatro "La strana coppia", commedia di Neil Simons, riadattata al femminile con protagoniste due artiste d'eccezione: Claudia Cardinale e Ottavia Fusco, un progetto registico di Pasquale Squitieri, con il quale entrambe hanno condiviso un pezzo molto importante della loro vita sentimentale. Lo spettacolo, la cui regia è stata eseguita da Antonio Mastellone, debutterà ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

Don Matteo, ecco quanto sono costate le riprese al Comune

Spoleto

Don Matteo, ecco quanto sono costate le riprese

E' ormai agli sgoccioli il secondo blocco di riprese dell’undicesima stagione di “Don Matteo”. La troupe della Lux Vide e il cast della fortunata fiction, che dovrebbe ...

07.10.2017