Cerca

Domenica 19 Febbraio 2017 | 15:43

SIENA

Truffa all'assicurazione, nei guai

Trova dentista chiusa, evade dai domiciliari

Nelle sue intenzioni c’era la volontà di dimostrare agli altri - ma forse più a se stesso - di essere un “dritto”, capace di farla franca in barba a tutto ed a tutti.

È invece finito nei guai M. F. colligiano classe 1977, commerciante.

L’uomo aveva denunciato nei giorni scorsi di aver subito il furto di numerosi e costosissimi accessori dalla propria auto, una fiammante berlina tedesca, acquistata da poche settimane, dopo che aveva lasciato la vettura in sosta in uno dei parcheggi di San Gimignano.

Con dovizia di particolari, l’uomo ha raccontato ai carabinieri di essersi recato a San Gimignano per consumare una cena con amici e di aver quindi lasciato la propria vettura acquistata da poche settimane, in uno dei numerosi parcheggi che si trovano fuori le mura dell’antica cittadina. Con sommo stupore e dispiacere, al termine della cena, nell’accingersi a riprendere il veicolo, l’uomo ha constato –stando sempre al racconto fatto ai carabinieri di San Gimignano-  di aver constatato che ignoti ladri gli avevano rubato i cerchi in lega, i fari allo xeno, il navigatore ed i due paraurti con sensori di parcheggio integrati, con danno per oltre 4000 euro.

Più letti oggi

il punto
del direttore