Cerca

Giovedì 19 Gennaio 2017 | 20:07

SIENA

Immigrato della casa accoglienza ruba portafoglio sul bus

Immigrato della casa accoglienza ruba portafoglio sul bus

Un nigeriano di 27 anni domiciliato a Monteriggioni in località Il Santo, nell'omonimo centro di accoglienza è finito nei guai dopo aver rubato il portafoglio ad una donna che si trovava sull’autobus. Il 4 marzo scorso all’ora di pranzo mentre il nigeriano si trovava a bordo del mezzo di linea sulla tratta Siena - Monteriggioni, ha sottratto dalla tasca della giacca di una moldava di 65 anni residente in Monteriggioni, un portafoglio contenente documenti e denaro contante pari a 5 euro.  L'uomo è stato riconosciuto con una individuazione fotografica in un album di cittadini di colore da due testimoni, è anche l'unico ospite della comunità notevolmente alto. E’ noto all'interno della casa di accoglienza per essere particolarmente polemico e litigioso col personale che dà assistenza ai migranti.  Ora per il furto di cinque euro rischia di perdere la possibilità di ricevere la qualifica di rifugiato con i vantaggi connessi. 

Più letti oggi

il punto
del direttore